• 29/07 @ 17:35, RT @ViviArcheologia: Così il governo distrugge i beni culturali nel silenzio generale https://t.co/dSYmJiT3Me
  • 29/07 @ 17:04, RT @EuroGradSchool: 25 libri dal mondo da leggere prima di morire. Calvino e Ferrante nella lista (Cultora, 27 Lug 2016). https://t.co/4xiY
  • 29/07 @ 17:02, RT @SbaUnito: L'opera d'arte più visitata al mondo nascosta sotto un marciapiede di New York - Cultora https://t.co/j56gytFMfY
  • 29/07 @ 17:00, RT @SbaUnito: Fictitious Feasts: un fotografo francese ricrea i pasti più celebri della letteratura - Cultora https://t.co/SNvyogjCPw
  • 29/07 @ 16:03, RT @paolomartocchia: Anche L'Unità (23/07/16 pag. 19) ha scritto di #Cultora "un sito web sempre aggiornato e molto brillante" @francescogi…
  • 29/07 @ 15:59, RT @GassmanGassmann: La libreria da spiaggia vi è piaciuta...ecco i dettagli,e complimenti agli ideatori!✌️📚✌🏿️ https://t.co/7Tu70zL9kN

La Preistoria europea in una grotta: le Veneri dei Balzi Rossi della riviera ligure

Luigi Caiafa di Luigi Caiafa, in Arte, del

balzi rossi

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta delle meraviglie nascoste del Belpaese. La nostra prossima tappa è la Liguria, una lingua di terra affacciata sul mare, il cui nome attuale deriva dall’antico popolo che abitò quei luoghi in epoca pre-romana: i Liguri. Ma i Liguri non furono i primi abitanti di questa regione. Sul confine di Ponte…

Torino elegge il sindaco a 5 stelle e paga pegno: i poteri forti gli tolgono il Salone

Francesco Giubilei di Francesco Giubilei, in Editoria, Media, del

Il Salone del libro dopo trent’anni si sposta da Torino a Milano, una possibilità che si discute nel mondo dell’editoria da anni. Le motivazioni sono molteplici: Milano è la capitale dell’editoria italiana con il maggior numero di case editrici e addetti ai lavori, al contrario Torino è sempre stata considerata periferica anche da un punto…

Street Clerks: “Abbiamo trovato il nostro sound facendo concerti live”

Federica Colantoni di Federica Colantoni, in Musica, del

La musica è in continuo sviluppo. Lo sanno bene gli Street Clerks che, da quando hanno mosso i primi passi nel panorama musicale italiano hanno trovato il proprio sound. Un’esperienza nata dai live, dalla televisione e dal lavoro in studio, di cui ci parlano in quest’intervista ricordando i tempi di X Factor e i nuovi…

Gli editori bocciano Torino: la fiera del libro nel 2017 si terrà a Milano

Redazione di Redazione, in Editoria, Media, del

Dopo una discussione molto lunga e preceduta da un riserbo totale, finisce male per Torino, bocciata dall’Aie, l’associazione di editori riunita da stamattina nella sua sede milanese: 32 presenti, 8 astenuti, 7 per Torino, 17 per Milano. L’alternativa di Mibook dunque ha battuto Torino, che farà comunque il suo trentesimo Salone del Libro al Lingotto. La…

Vedere film in 3D senza occhialini: questo sarà il futuro del cinema

Redazione di Redazione, in Cinema, del

Il cinema 3D senza occhiali potrebbe presto diventare realtà grazie all’Istituto di Tecnologia del Massachusetts, noto come MIT. I ricercatori americani sono attualmente al lavoro per la progettazione di nuovi display in grado di rendere obsoleti gli odiati occhialini. Il prototipo, che forse cambierà per sempre il futuro del grande schermo, è già stato presentato nella conferenza…

25 libri dal mondo da leggere prima di morire. Calvino e Ferrante nella lista

Federica Colantoni di Federica Colantoni, in Letteratura, Libri, del

Utili le liste di libri da leggere quando non si hanno idee. I blog e le testate che offrono spunti sono ormai inquantificabili. Il sito Powells.com ogni anno propone 25 libri che dovrebbero essere immancabili nella biblioteca di un lettore, ma quest’anno si estende fino ai confini del mondo, includendo titoli che provengono da ogni…

Fictitious Feasts: un fotografo francese ricrea i pasti più celebri della letteratura

Redazione di Redazione, in Arte, Letteratura, del

Come rilevato in un nostro precedente articolo, non sono rari i casi in cui grandi scrittori si cimentano nella descrizione di pasti, nell’elaborazione di ambientazioni ed episodi legati al cibo, o di personaggi amanti della buona cucina. Da Joyce a Proust, in molti casi gli scrittori riescono a descrivere in maniera sublime e minuziosa pietanze gustose e banchetti sontuosi, e…

Dai Queen a Pavarotti il mondo della musica è contro Trump

Redazione di Redazione, in Musica, del

Sembra una barzelletta quella che vede protagonisti Donald Trump, il candidato alla presidenza degli Stati Uniti più controverso degli ultimi anni, e l’intero mondo della musica. Sembra che nessuno voglia che le proprie opere vengano associate alla campagna elettorale di Trump. Da qualche tempo i Queen si stanno opponendo con forza affinché il politico non…

Pillole

  • #LaStreetArtDiBanksy

    Banksy, uno dei più celebri street artist inglesi, ha "donato" un murale alla scuola elementare Bridge Farm di Bristol in risposta a una lettera in cui i bambini invitavano l'artista a unirsi a loro. Una toccata e fuga, mentre la scuola era chiusa per la pausa di mezza stagione, durante la quale Banksy ha regalato agli studenti un'opportunità per essere creativi. Infatti, in un messaggio lasciato con l'opera scrive: "Se non vi piace, sentitevi liberi di aggiungere roba. [...] Riordate, è sempre più facile ottenere perdono che permesso".


  • #caschibluperlacultura

    "Il Comando dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale è già pronto e operativo ed è a disposizione dell'Unesco", così il Ministro Franceschini annuncia la disposizione di dedicare una task force specializzata nella tutela dei beni culturali del paese. Franceschini invita gli altri paesi a fare lo stesso per difendere al meglio il retaggio culturale dei rispettivi paesi dalle azioni terroristiche che negli ultimi tempi si sono concentrate sui beni archeologici e culturali.


  • #LibriLiberiInArgentina

    Il nuovo governo argentino sta lavorando per promuovere la bibliodiversità all'interno del Paese. Risale al 2010 il divieto di importare prodotti editoriali internazionali, giustificato dall'ex segretario al Commercio interno, Guillermo Moreno, come una misura protettiva nei confronti dei lettori e dell'ambiente, in quanto i libri stampati all'estero conterrebbero dosi eccessive di piombo. Questo provvedimento ha provocato una drastica riduzione dell'offerta di libri e costretto i cittadini a barcamenarsi tra intrecci burocratici per riuscire a portare all'interno del Paese libri acquistati oltre confine. Ma le cose stanno cambiando e ad annunciarlo il Ministro della Produzione e il Ministro della Cultura: "L’obiettivo è favorire una maggiore integrazione internazionale dell’industria bibliografica argentina, aumentare la ‘bibliodiversità’, dare agli argentini più possibilità di scelta e favorire gli scambi tra l’editoria locale e i mercati internazionali”.


Cultora © 2016, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy