• 27/04 @ 14:30, #Monza, ladri rubano a un mercante d’#arte un #Rembrandt e un #Renoir da 27 milioni https://t.co/SCAtVMXZhT https://t.co/eWin40XVTm
  • 27/04 @ 12:57, RT @LaStampaTV: VIDEO | Il direttore Nicola Lagioia: “Sarà un Salone molto più internazionale” https://t.co/w0COT723EO @LaStampa https://t.…
  • 27/04 @ 12:56, RT @ManlioGiavenni: Le star della letteratura al Salone del libro, da Pennac ad Alicia Gimenez Bartlett e Richard Ford  https://t.co/MKS8k1
  • 27/04 @ 12:52, RT @ADelDebbio: #CoseDaLettori: Cultora propone un interessante viaggio alla scoperta delle città della letteratura dell'Unesco. :) https:/…
  • 27/04 @ 12:50, RT @LaFeltrinelli: Sono pessimista con l'intelligenza, ma ottimista per la volontà. #Gramsci #27aprile https://t.co/wb74nnyX6S
  • 27/04 @ 10:32, RT @cultorait: #Caffè e cacao: gli studiosi dell'#università di Londra ricreano l'odore dei #libriantichi https://t.co/65PQjCXhqz #libri…

La lezione di Tempo di libri: senza l’editoria indipendente muore la cultura italiana

Francesco Giubilei di Francesco Giubilei, in Letteratura, del

Da Tempo di libri, la nuova fiera del libro di Milano, emerge una certezza: la cultura italiana non può fare a meno delle case editrici indipendenti. Nonostante sabato e domenica l’affluenza sia stata buona, nei primi tre giorni di fiera il pubblico è stato pochissimo. Una motivazione è senz’altro la scelta infelice delle date (tra…

Monza, ladri rubano a un mercante d’arte un Rembrandt e un Renoir da 27 milioni

Redazione di Redazione, in Arte, del

Dopo l’incredibile colpo messo a segno in un deposito di libri antichi a Londra, questa volta tocca all’arte subire una truffa in grande stile. È successo a Monza, dove un mercante d’arte italiano ha denunciato di essere stato raggirato e derubato di due quadri, un Rembrandt e un Renoir, per un valore totale di circa…

Città d’arte sotto assedio: contro bivacchi e sfregi insensati si va per il numero chiuso

Redazione di Redazione, in Arte, del

In principio fu il governatore del Veneto Luca Zaia a proporre una soluzione drastica per la gestione dell’incremento esponenziale dell’afflusso turistico della città di Venezia, ma ad oggi, dopo continui scempi ed episodi indecorosi, sembra proprio che l’unica soluzione per garantire efficienza nella regolamentazione del turismo nelle città d’arte italiane sia l’introduzione del numero chiuso. Infatti,…

Tempo di Libri, bilancio al di sotto delle aspettative: meno di 70mila visitatori

Redazione di Redazione, in Editoria, del

La prima edizione di Tempo di Libri, la nuova kermesse dell’editoria italiana, chiude al di sotto del livello di pubblico sperato, penalizzata forse anche dalla scelta della data: tra le vacanze di Pasqua e il ponte del 25 aprile. È questo il primo bilancio di Tempo di Libri inaugurata mercoledì 19 a Milano tra grandi…

#WikiTIM, studenti e accademici uniti nella lotta contro le fake news di Wikipedia

Alessandra D'Ippolito di Alessandra D'Ippolito, in Media, New media, del

«È credenza comune che Wikipedia snobbi i contributi degli esperti, perché vuole costruire un’enciclopedia dal basso», ma secondo Wikimedia Italia «non c’è nulla di più falso». Dopo il “boom” delle fake news e la pubblicazione del decalogo per mettere in guardia gli utenti, sbarca a Roma #WikiTIM, il progetto ideato da Tim che, in collaborazione…

Un chilometro di libri a Palermo: al via la seconda edizione de “La Via dei Librai”

Alessandra D'Ippolito di Alessandra D'Ippolito, in Libri, del

Una passeggiata culturale tra un chilometro di libri: è questa “La Via dei Librai”. Una manifestazione giunta alla seconda edizione che, in occasione della Giornata Mondiale del Libro, farà di Palermo una libreria en plein air. Dopo il successo avuto lo scorso anno, infatti, la fiera raddoppia i giorni di festa: sabato 22 e domenica…

L’ansia da prestazione degli studenti italiani: “Sono i più stressati del mondo”

Redazione di Redazione, in Letteratura, del

È appena stato divulgato il nuovo Rapporto Ocse sul “Benessere degli studenti”, dal quale sembra emergere una situazione piuttosto discordante. Se da un lato gli studenti italiani si ritengono soddisfatti del proprio percorso di studi e della loro vita scolastica in generale, dall’altro palesano una forte ansia di prestazione generata dalla troppa competitività. Ansia per…

Pillole

  • #LaStreetArtDiBanksy

    Banksy, uno dei più celebri street artist inglesi, ha "donato" un murale alla scuola elementare Bridge Farm di Bristol in risposta a una lettera in cui i bambini invitavano l'artista a unirsi a loro. Una toccata e fuga, mentre la scuola era chiusa per la pausa di mezza stagione, durante la quale Banksy ha regalato agli studenti un'opportunità per essere creativi. Infatti, in un messaggio lasciato con l'opera scrive: "Se non vi piace, sentitevi liberi di aggiungere roba. [...] Riordate, è sempre più facile ottenere perdono che permesso".


  • #caschibluperlacultura

    "Il Comando dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale è già pronto e operativo ed è a disposizione dell'Unesco", così il Ministro Franceschini annuncia la disposizione di dedicare una task force specializzata nella tutela dei beni culturali del paese. Franceschini invita gli altri paesi a fare lo stesso per difendere al meglio il retaggio culturale dei rispettivi paesi dalle azioni terroristiche che negli ultimi tempi si sono concentrate sui beni archeologici e culturali.


  • #LibriLiberiInArgentina

    Il nuovo governo argentino sta lavorando per promuovere la bibliodiversità all'interno del Paese. Risale al 2010 il divieto di importare prodotti editoriali internazionali, giustificato dall'ex segretario al Commercio interno, Guillermo Moreno, come una misura protettiva nei confronti dei lettori e dell'ambiente, in quanto i libri stampati all'estero conterrebbero dosi eccessive di piombo. Questo provvedimento ha provocato una drastica riduzione dell'offerta di libri e costretto i cittadini a barcamenarsi tra intrecci burocratici per riuscire a portare all'interno del Paese libri acquistati oltre confine. Ma le cose stanno cambiando e ad annunciarlo il Ministro della Produzione e il Ministro della Cultura: "L’obiettivo è favorire una maggiore integrazione internazionale dell’industria bibliografica argentina, aumentare la ‘bibliodiversità’, dare agli argentini più possibilità di scelta e favorire gli scambi tra l’editoria locale e i mercati internazionali”.


Cultora © 2017, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy