• 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97
  • 08/03 @ 18:02, Primo giorno di fiera, a Milano è #tempodilibri. Splendido allestimento e mille eventi da non perdere! #cultura… https://t.co/6JfsugMuy0
  • 31/10 @ 09:27, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/nOI4f0WUwz #DT #libri

Pasqua: la metamorfosi del simbolo tra realismo e “beat”

di Redazione Milano, in Letteratura, del

Da Tolstoj a Pasolini, alla Beat Generation, sino ad arrivare al romanzo postmoderno, la Pasqua è onnipresente nelle riprese e nelle pagine della nostra cultura cinematografica e letteraria: è il simbolo più antico di rinascita, salvezza, rigenerazione; e per questo non può non prestarsi a molteplici impieghi, che dalle atmosfere del realismo (pasoliniano o anche…

L’importanza e la necessità di essere tra i giusti, contro le mafie

di Redazione Milano, in Interviste, del

Ad accoglierti tanti fogli colorati, storie di vita di chi è stato capace di rischiare. Perché combattere contro un male come la mafia è per quelli che il coraggio possono donarlo agli altri, spesso attraverso il proprio sacrificio. Pensare che ogni foglio, ogni colore, ricordano il nome di chi, i colori della vita non può…

L’intensità di Franco Arminio, camminare e osservare la vita

di Elisa Longo, in Libri, del

Franco Arminio non ci ha solo presentato “Cartoline dai morti” edito da Nottetempo, ma ci ha condotto con sapienti equilibrismi emozionali verso la vita. Con intensità ci porta vivi tra i vivi, si sofferma sul valore della parola e su quello della morte. Lega indissolubilmente i vivi, i morti e la parola quale testimonianza che non…

Il libro nella rete: scrittori, editori, librai e lettori a confronto

di Redazione Milano, in Editoria, del

È stato questo l’argomento trattato nell’incontro organizzato da Bookabook in occasione di Book Pride. Prima di tutto, non riguarda solo gli e-book ma anche il classico libro cartaceo che deve essere promosso in un mondo dominato dai social media e dall’e-commerce. È come nel gioco degli scacchi; se si muove un pezzo, tutta la strategia…

Il graphic novel, i fumetti, i sogni e il romanticismo milanese

di Elisa Longo, in Arte, del

I padiglioni di Tempo di Libri sono affollati. Lettori, autori, editori e agenti si avventurano mischiati tra gli stand. Vado a fare un giro da Sergio Bonelli Editore. L’idea è quella di chiacchierare con gli appassionati di letteratura disegnata. Il fumetto è uno dei punti di congiunzione per eccellenza tra grafica e parola e uno…

“Rap-Una storia italiana”: il libro di Paola Zukar a Tempo di Libri

di Elisa Longo, in Interviste, del

C’è fermento all’ingresso della Sala Bianca del padiglione 3 a Tempo di Libri. Tutti aspettano lei, Paola Zukar, la Queen del rap. Lei, la manager della Big Picture Management , entra sorridente e mette subito tutti a suo agio. Presenta “Rap-Una storia italiana” edito da Baldini&Castoldi. Il libro, ormai alla quarta ristampa, è atipico per…

Notte dei musei, in 60mila invadono i siti culturali di Roma

di Sabrina Amato, in Arte, del

Il 18, 19 e 20 maggio si è svolto un vero e proprio weekend all’insegna della cultura, ricco di iniziative ed eventi di ogni tipo. Il 18 maggio si è svolta la Giornata internazionale dei musei. La festa è stata istituita nel 1977 quando l’assemblea generale dell’ICOM – International Council of Museum – a Mosca…

La Fondazione Ca’ Foscari fa rivivere i teleri di Tiepolo con la realtà virtuale

di Sabrina Amato, in Arte, del

La Fondazione Ca’ Foscari compie 150 anni e, per festeggiare questo evento, allestisce a Ca’ Dolfin, sede storica dell’Ateneo, un percorso esperienziale che sarà attivo dal 26 maggio e permetterà di rivedere nell’Aula Magna Silvio Trentin i dipinti di Giambattista Tiepolo attraverso la realtà mista dei computer olografici HoloLens di Microsoft; restituendo allo spettatore un’eccezionale…

La Villa dei Mosaici di Spello fa boom di visitatori

di Sabrina Amato, in Arte, del

Il 15 maggio ha aperto, grazie a #EUinmyregion – iniziativa voluta dalla Commissione europea-DG regionale – la Villa dei Mosaici di Spello; restaurata grazie al POR FESR Umbria, cui si sono aggiunti fondi ministeriali (Par FSC 2007-2013) e comunali, per un totale di 4,27 milioni di euro. La sistemazione della villa ha riguardato, oltre all’opera…

Sotheby’s vende all’asta un nudo di Modigliani per 157 milioni

di Sabrina Amato, in Arte, del

Il 14 maggio alla Sotheby’s Impressionist & Modern Art Evening Sale è stato battuto il Nu couché Sur le côté gauche (Nudo disteso sul fianco sinistro) per 157,2 milioni di dollari. Il dipinto è la più grande opera realizzata dall’artista italiano Amedeo Modigliani (89,5 x 146,7 cm) e faceva parte di una collezione di nudi commissionati…

Scandalo a Cannes per il film di Lars Von Trier

di Sabrina Amato, in Cinema, del

La sera di lunedì 14 maggio è stato proiettato al Festival di Cannes, come film fuori concorso, The House that Jack Built di Lars Von Trier; film atteso con impazienza e timore dopo il bando del regista dal festival nel 2011, a seguito di affermazioni filonaziste ed antisemite. Von Trier, fedele a sé stesso, ha…

#editoridelmese Consigli per voi: “E tutti i mostri saranno uccisi” e “Dopo il diluvio”

di Redazione Milano, in Letteratura, Libreria, del

Amici, eccoci a un nuovo appuntamento dei nostri #editoridelmese, Marcos y Marcos e Exòrma Edizioni (sui nomi i link alle loro interviste esclusive!). Oggi andremo a conoscere meglio altri due titoli, E tutti i mostri saranno uccisi di Boris Vian e Dopo il diluvio di Leonardo Malaguti. E tutti i mostri saranno uccisi di Boris Vian, Marcos…

I libri al supermercato non si vendono più

di Sabrina Amato, in Letteratura, Libri, del

La crisi della grande distribuzione organizzata dei libri ha avuto un esito drammatico ma in qualche modo anche prevedibile: Mach2 è in liquidazione. Si tratta di una delle due più grandi società italiane che si occupano della distribuzione di libri nei supermercati e negli autogrill e ha avuto, fino alla liquidazione, Gianluca Pulvirenti di De Agostini…

Mundus Furiosus: l’Europa e la Ragione dei Popoli. La Civiltà e la Vita Vera

Redazione di Redazione, in Letteratura, Recensioni, del

Mundus furiosus: geniale e sublime evocazione demonica; intensa descrizione degli orrori e della grandezza di un mondo iper-globalizzato; grandiosa visione onirica di un’irreale realtà postmoderna, contrassegnata dalla totale liquefazione degli antichi valori di trascendenza; da un’indicibile furia mercatista che dissolve le antiche nazione, e nella voracità belluina della «finanza sovrana», dissolve il secolare legame territorio-potere….

Pillole

  • #LaStreetArtDiBanksy

    Banksy, uno dei più celebri street artist inglesi, ha "donato" un murale alla scuola elementare Bridge Farm di Bristol in risposta a una lettera in cui i bambini invitavano l'artista a unirsi a loro. Una toccata e fuga, mentre la scuola era chiusa per la pausa di mezza stagione, durante la quale Banksy ha regalato agli studenti un'opportunità per essere creativi. Infatti, in un messaggio lasciato con l'opera scrive: "Se non vi piace, sentitevi liberi di aggiungere roba. [...] Riordate, è sempre più facile ottenere perdono che permesso".


  • #caschibluperlacultura

    "Il Comando dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale è già pronto e operativo ed è a disposizione dell'Unesco", così il Ministro Franceschini annuncia la disposizione di dedicare una task force specializzata nella tutela dei beni culturali del paese. Franceschini invita gli altri paesi a fare lo stesso per difendere al meglio il retaggio culturale dei rispettivi paesi dalle azioni terroristiche che negli ultimi tempi si sono concentrate sui beni archeologici e culturali.


  • #LibriLiberiInArgentina

    Il nuovo governo argentino sta lavorando per promuovere la bibliodiversità all'interno del Paese. Risale al 2010 il divieto di importare prodotti editoriali internazionali, giustificato dall'ex segretario al Commercio interno, Guillermo Moreno, come una misura protettiva nei confronti dei lettori e dell'ambiente, in quanto i libri stampati all'estero conterrebbero dosi eccessive di piombo. Questo provvedimento ha provocato una drastica riduzione dell'offerta di libri e costretto i cittadini a barcamenarsi tra intrecci burocratici per riuscire a portare all'interno del Paese libri acquistati oltre confine. Ma le cose stanno cambiando e ad annunciarlo il Ministro della Produzione e il Ministro della Cultura: "L’obiettivo è favorire una maggiore integrazione internazionale dell’industria bibliografica argentina, aumentare la ‘bibliodiversità’, dare agli argentini più possibilità di scelta e favorire gli scambi tra l’editoria locale e i mercati internazionali”.


Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy