• 24/07 @ 14:34, Il triste destino dei #cinema indipendenti di #Bari, tra demolizioni e tentativi di rinascita… https://t.co/PsFhyI3y2t
  • 24/07 @ 09:43, #citazioni #citiamo #quoteoftheday #24luglio #letteratura #scrittori #arte #booklovers #artlovers #Flaubert https://t.co/RXAsbqr3ls
  • 24/07 @ 08:35, RT @cultorait: #ConcorsiLetterari: @historia e Cultora indicono il concorso gratuito “#Lazio segreto” Info https://t.co/N9g0jQbm3c #scrit…
  • 22/07 @ 09:41, RT @cultorait: La #libreria Acqua Alta di #Venezia: il fascino di perdersi in un labirinto di #libri e gondole https://t.co/N40kRAr0vJ #b…
  • 22/07 @ 08:35, #ConcorsiLetterari: @historia e Cultora indicono il concorso gratuito “#Lazio segreto” Info https://t.co/N9g0jQbm3c https://t.co/3Fg8IkRZUG
  • 21/07 @ 15:51, La #libreria Acqua Alta di #Venezia: il fascino di perdersi in un labirinto di #libri e gondole… https://t.co/zS0NbYhGEB

Il triste destino dei cinema indipendenti di Bari, tra demolizioni e tentativi di rinascita

di Federica Crisci, in Cinema, del

Le realtà imprenditoriali indipendenti in Italia soffrono la competizione con le grandi catene nazionali o multinazionali. E spesso non riescono a uscirne fuori indenni. La cosa vale anche per le sale cinematografiche. La notizia della futura demolizione dell’Ambasciatori, cinema indipentente di vecchia data di Bari, non è che uno dei numerosi episodi che si potrebbero…

Concorso letterario “Lazio segreto”

Francesco Giubilei di Francesco Giubilei, in Racconti, del

Historica edizioni (www.historicaedizioni.com) in collaborazione con il sito Cultora (www.cultora.it) indice la prima edizione del concorso “Lazio segreto”. UNICA SEZIONE: NARRATIVA – Si accettano elaborati che non superino le 8 cartelle dattiloscritte (1 cart. = 30 righe di 60 battute). Sono ammesse eccezioni se gli elaborati superano di poco il limite prefisso. Ogni autore può…

La libreria Acqua Alta di Venezia: il fascino di perdersi in un labirinto di libri e gondole

Redazione di Redazione, in Libri, del

Quando si parla di librerie “innovative” e suggestive siamo quasi sempre soliti a puntare lo sguardo oltre il confine. Sogniamo di entrare e assaporare l’atmosfera della leggendaria Shakespeare and Company, sulle rive della Senna, a Parigi, oppure di perderci tra gli scaffali della magnifica libreria El Ateneo Grand Splendid a Buenos Aires, Argentina. E spesso,…

In uscita due nuovi volumi su Harry Potter a 20 anni dall’inizio dell’epopea

Redazione di Redazione, in Letteratura, del

Sono trascorsi vent’anni dal giorno in cui nel Regno Unito è uscito Harry Potter e la Pietra Filosofale, il volume che ha dato vita a una delle saghe per ragazzi più memorabili al mondo, e la casa editrice Bloomsbury ha annunciato di voler celebrare la ricorrenza con l’arrivo di due nuovi libri sul maghetto. Si intitolano “Harry…

Un pacifista che esagerava con la violenza: addio a Romero, mago del cinema horror

di Federica Crisci, in Cinema, del

È morto il papà degli zombie. George Romero si è spento all’età di 77 anni nel sonno a causa di un cancro ai polmoni contro cui stava combattendo da alcuni mesi. Ci lascia così una delle figure più importanti del cinema horror, un maestro che ha saputo trasformare un genere d’intrattenimento in un’importante metafora sociale…

A Ficarra c’è “In viaggio con Tomasi” per i 60 anni dalla morte dello scrittore siciliano

Redazione di Redazione, in Letteratura, del

Continua In viaggio con Tomasi, il progetto ideato da Fulvia Toscano e Maria Antonietta Ferraloro per Naxoslegge. Per la nuova tappa si ritorna a Ficarra, il borgo dei Nebrodi da cui il Progetto ha preso l’abbrivio nel marzo di quest’anno. In stretta collaborazione con l’Amministrazione di Ficarra e in particolare d’intesa con il suo Assessore…

Lev Tolstoj Express: la biblioteca ad alta velocità che viaggia tra Russia e Finlandia

di Federica Crisci, in Viaggio, del

Niente di meglio di un viaggio per dedicarsi alla lettura di un libro. Se ha una lunga durata, tanto meglio. Ecco perché quando si parla di promozione della lettura, i mezzi di trasporto vengono sempre di più presi in considerazione. Tra autobus, metro e animali, ogni volta si rimane sorpresi dall’inventiva di singoli o enti…

Pillole

  • #LaStreetArtDiBanksy

    Banksy, uno dei più celebri street artist inglesi, ha "donato" un murale alla scuola elementare Bridge Farm di Bristol in risposta a una lettera in cui i bambini invitavano l'artista a unirsi a loro. Una toccata e fuga, mentre la scuola era chiusa per la pausa di mezza stagione, durante la quale Banksy ha regalato agli studenti un'opportunità per essere creativi. Infatti, in un messaggio lasciato con l'opera scrive: "Se non vi piace, sentitevi liberi di aggiungere roba. [...] Riordate, è sempre più facile ottenere perdono che permesso".


  • #caschibluperlacultura

    "Il Comando dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale è già pronto e operativo ed è a disposizione dell'Unesco", così il Ministro Franceschini annuncia la disposizione di dedicare una task force specializzata nella tutela dei beni culturali del paese. Franceschini invita gli altri paesi a fare lo stesso per difendere al meglio il retaggio culturale dei rispettivi paesi dalle azioni terroristiche che negli ultimi tempi si sono concentrate sui beni archeologici e culturali.


  • #LibriLiberiInArgentina

    Il nuovo governo argentino sta lavorando per promuovere la bibliodiversità all'interno del Paese. Risale al 2010 il divieto di importare prodotti editoriali internazionali, giustificato dall'ex segretario al Commercio interno, Guillermo Moreno, come una misura protettiva nei confronti dei lettori e dell'ambiente, in quanto i libri stampati all'estero conterrebbero dosi eccessive di piombo. Questo provvedimento ha provocato una drastica riduzione dell'offerta di libri e costretto i cittadini a barcamenarsi tra intrecci burocratici per riuscire a portare all'interno del Paese libri acquistati oltre confine. Ma le cose stanno cambiando e ad annunciarlo il Ministro della Produzione e il Ministro della Cultura: "L’obiettivo è favorire una maggiore integrazione internazionale dell’industria bibliografica argentina, aumentare la ‘bibliodiversità’, dare agli argentini più possibilità di scelta e favorire gli scambi tra l’editoria locale e i mercati internazionali”.


Cultora © 2017, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy