• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Dieci anni di “Una marina di libri”

Avatar di Redazione Milano, in Blog, del

Il 6 giugno sarà inaugurata la decima edizione di “Una marina di libri” ( https://unamarinadilibri.it/ ), il festival del libro di Palermo, promosso dal Centro Commerciale Naturale Piazza Marina & Dintorni in collaborazione con le case editrici Navarra Editore, Sellerio, con Libreria Dudi e l’Università degli Studi di Palermo. L’edizione 2019 vedrà la partecipazione di un centinaio di case editrici e, durante i quattro giorni del festival, i visitatori potranno assistere a una rassegna di oltre 300 eventi legati al mondo della letteratura e dell’editoria.

Nata nel 2009, la manifestazione si era prefissa l’obiettivo di rilanciare lo sviluppo di un territorio difficile attraverso la cultura.

La tematica del festival è Isola/isole, un titolo a doppio senso in cui la Sicilia viene vista sia come una terra invasa e dominata, sia come base per far vela verso mondi lontani: il porto come punto di partenza e d’arrivo, ma anche come luogo d’incontro tra culture; la Sicilia è stata per secoli un esempio di questa mescolanza, e tuttora cerca di portare avanti un’integrazione a volte difficile. L’evento di apertura, “Il porto dei diritti negati”, vuole riflettere proprio su questa tematica e sulla sua interpretazione in chiave attuale.

Ma la rassegna non è certo limitata a un solo tema, e mentre offre da un lato un’ampia panoramica sul mondo dell’editoria contemporanea, dall’altro non mancano eventi più incentrati sull’attualità italiana e siciliana.

Questa decima edizione segna una pietra miliare nella storia della manifestazione, un traguardo quasi impensabile al debutto, che viene festeggiato assieme a un’altra ricorrenza tutta siciliana: i cinquant’anni della casa editrice Sellerio, fondata proprio a Palermo nel 1969. La casa editrice palermitana celebra i compleanni congiunti con una serie di eventi, tra i quali ricordiamo “Cinquant’anni di Sellerio ovvero la felicità di far libri” l’8 giugno alle 19:30.

L’aver raggiunto questo traguardo pone gli organizzatori davanti alla scelta di una strada da imboccare nei prossimi anni, per mantenere ciò che è stato conquistato e per continuare a costruire.

“Una marina di libri” è l’espressione più vera dell’editoria siciliana, che riesce a rimanere fedele al territorio e allo stesso tempo a essere un punto di riferimento nazionale. Ci auguriamo che la crescita porti avanti entrambe le sue anime.

Avatar

Redazione Milano


Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy