• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Tomorrowland: George Clooney ci porta nel mondo di domani immaginato da Walt Disney

Valeria Giuffrida di Valeria Giuffrida, in Cinema, Film in uscita, del

Cos’è Tomorrowland? È la visione del futuro di Walt Disney, creata insieme ad alcune delle più brillanti menti dell’epoca e divenuta un parco a tema a Disneyworld. Ma se questo “mondo di domani” non fosse solo una serie di attrazioni? Se esistesse davvero? Da questo presupposto è nato Tomorrowland, film prodotto e distribuito proprio dalla Disney, che uscirà nelle sale italiane il 21 maggio.

Fino a poche settimane fa, del progetto si sapeva ben poco. L’unica cosa certa era il titolo originario, 1952, come l’anno di inaugurazione del parco a tema, poi cambiato con il nome che porta. Cosa fosse davvero questo “luogo segreto in cui niente è impossibile, dove potresti davvero cambiare il mondo” è rimasto confinato alle poche scene spettacolari, con un grande e sapiente uso degli effetti speciali, visibili nel trailer.

Ciò che è stato rivelato attraverso la sinossi è che Tomorrowland segue le avventure di Casey Newton, una ragazzina con una grande passione per la scienza e il sogno di diventare astronauta che si infrange quando il padre, ingegnere alla NASA, perde il lavoro. Casey trova una spilla capace di proiettarla in una dimensione parallela, un luogo enigmatico che “esiste da qualche parte nel tempo e nello spazio della memoria collettiva”. Insieme allo scienziato Frank Walker, cacciato da Tomorrowland molti anni prima, e alla robottina Athena, Casey scoprirà di essere la predestinata a “sistemare il futuro” per salvare quel mondo e la Terra. I tre dovranno vedersela con David Nix, il corrotto sindaco la cui politica è inseguire i risultati tecnologici a scapito del pensiero creativo.

Il cast è, come si suol dire, di tutto rispetto. Alle star George Clooney, nei panni di Frank, e Hugh Laurie in quelli di David Nix, si affiancano Britt Robertson nella parte della protagonista Casey, Tim McGraw e Judy Greer che interpretano i genitori della ragazzina, Raffey Cassidy che presta il volto ad Athena e Pierce Gagnon, giovanissimo attore già visto in altri progetti fantascientifici come Looper e la serie tv Extant.

Il premio Oscar Brad Bird ha diretto il film e scritto la sceneggiatura insieme a Damon Lindelof, già autore di Prometheus e The Leftovers. Sul progetto Bird ha detto “Spero che gli spettatori si divertano, ma spero anche di aver realizzato qualcosa su cui riflettere e di cui parlare anche in seguito, arrivando magari a immaginare un futuro diverso”. Lindelof, invece, ha addirittura paragonato Tomorrowland alla saga di Harry Potter: “Ciò che Hogwarts è per la magia, Tomorrowland è per la scienzaha dichiarato, “Entrambi sono facili da trovare se sei un mago e difficili se sei un babbano. Walt Disney non è un personaggio nel nostro film ma è menzionato per il suo coinvolgimento come un grande futurista e appassionato di viaggi nel tempo e città del futuro”.

 

Valeria Giuffrida

Valeria Giuffrida

Valeria Giuffrida, nata a Catania. Ha studiato Lingue e Comunicazione. Blogger, appassionata di narrazione e mescolanza tra linguaggi comunicativi, ha frequentato diversi corsi nel settore del teatro, del cinema, della radio, della scrittura creativa. Ha collaborato per due anni con Step1 magazine, occupandosi di cultura, cronaca, interviste, video inchieste. Insieme ad un gruppo di studenti del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Catania, ha fondato Smanews, progetto radiovisivo di informazione e satira.

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy