@cultorait
  • 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Il sospiro della calle, un romanzo dal sapore latino

di Redazione, in Letteratura, del

il nuovo libro di Elena Calvanese ci porta a spasso nell’America latina.

Il romanzo si ispira alla storia vera del protagonista colombiano, Facundo, e al suo incontro con l’italiana Alba, fondendo elementi di realtà e fantasia. I capitoli alternano il passato sanguinolento del giovane – in un barrio popolare di Bogotá – al presente dei suoi ventisei anni – alla scoperta di Perù, Ecuador e Colombia insieme ad un amore karmico ma impossibile.

Da un lato un’immersione nella piccola delinquenza, con la morte del migliore amico, un’occupazione scolastica e scontri armati contro le FARC; dall’altro una scommessa su un innamoramento folle tra due mondi opposti, un viaggio alla scoperta di un’America Latina popolare e dei suoi personaggi tragicomici, una guarigione interiore e un processo di redenzione. Quando Facundo rivela all’amata l’origine dei suoi mali, decide di tornare nel suo quartiere per fare coraggiosamente pace con le sue memorie e congedare per sempre la delinquenza. 

Non saranno amici o familiari ad accoglierlo nel suo tortuoso cammino, ma strani segni della strada…

La sua vita è infatti accompagnata da insegne, volantini, manifesti, che solo alla fine Facundo impara a decifrare: messaggi “della calle” che gli indicano il cammino. 

In tal senso la calle diventa la reale protagonista: uno spirito trascendente che guida e sospira attraverso i volti dei suoi rocamboleschi personaggi.

Il romanzo si ispira alla storia vera del protagonista colombiano, Facundo, e al suo incontro con l’italiana Alba, fondendo elementi di realtà e fantasia. I capitoli alternano il passato sanguinolento del giovane – in un barrio popolare di Bogotá – al presente dei suoi ventisei anni – alla scoperta di Perù, Ecuador e Colombia insieme ad un amore karmico ma impossibile.

Da un lato un’immersione nella piccola delinquenza, con la morte del migliore amico, un’occupazione scolastica e scontri armati contro le FARC; dall’altro una scommessa su un innamoramento folle tra due mondi opposti, un viaggio alla scoperta di un’America Latina popolare e dei suoi personaggi tragicomici, una guarigione interiore e un processo di redenzione. Quando Facundo rivela all’amata l’origine dei suoi mali, decide di tornare nel suo quartiere per fare coraggiosamente pace con le sue memorie e congedare per sempre la delinquenza. 

Non saranno amici o familiari ad accoglierlo nel suo tortuoso cammino, ma strani segni della strada…

La sua vita è infatti accompagnata da insegne, volantini, manifesti, che solo alla fine Facundo impara a decifrare: messaggi “della calle” che gli indicano il cammino. 

In tal senso la calle diventa la reale protagonista: uno spirito trascendente che guida e sospira attraverso i volti dei suoi rocamboleschi personaggi.

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2022, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy