• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Mds, l’editore toscano che organizza presentazioni di libri a casa vostra

di Daniele Dell'Orco, in Editoria, Media, del

L’evoluzione automatica del concetto di circolo letterario. Le librerie chiudono, le persone tendono ad accentrare in casa propria ordini di libri e lettura. Ma a fronte di qualche abitudine che cambia la voglia di condivisione di passaparola resta invece la stessa. Anziché organizzare dei circoli di lettura a casa propria, perché allora non tenere direttamente presentazioni di libri? Basta un salotto che possa contenere una ventina di persone e qualcuno che dica avanti quando suonano al campanello e chiedono “permesso”. L’idea lanciata dalla casa editrice pisana Mds è quella di organizzare presentazioni di libri in case private. Qualche test l’hanno già provato: “Ed è andato benissimo” racconta l’editore Sara Ferraioli a Repubblica, la presidente della casa editrice. Così MdS, fondata da alcuni soci quattro anni fa lancia per il 2017 il progetto “Book at home”, presentare un libro a casa vostra per portare i lettori a incontrare i libri e i loro autori.

“Eravamo stanchi delle presentazioni in libreria fatti a volte con pubblico ridotto all’osso o con più relatori che spettatori – riprende Ferraioli – un amico libraio mi raccontava avvilito che, anni fa, aveva avuto come ospite Saramago e c’erano soltanto quattro persone ad ascoltarlo… È triste no?”. Da qui l’idea del salotto di casa.
“Il libro è un oggetto meraviglioso – prosegue Sara Ferraioli – è bello da tenere in mano, da sfogliare. La crisi che sta attraversando è principalmente una diminuzione del fascino e del potere di seduzione dell’oggetto libro rispetto agli altri generi di consumo, e invece è proprio su quest’aspetto che noi vogliamo incidere lanciando Book at home i libri e gli autori nelle case di chi li ospita, nuovi e più informali salotti letterari. Il piacere della lettura può essere condivisa in serenità e relax, per ascoltare cose che ci aiutano a capire il mondo in cui viviamo: i libri fanno questo, e lo fanno sia con la forza della letteratura, sia con la condivisone d’idee”.

Basta scrivere una mail a info@mdseditore.it per proporsi come proprietario di casa voglioso di ospitare tanti appassionati di libri come lui e organizzare con l’editore l’iniziativa, sia esso un reading, una presentazione, o la discussione su argomento specifico, con la presenza dell’autore e di chi lo intervista. Su invito o aperto a tutti? Lo deciderà il proprietario di casa, ovviamente. Aggiungi un posto a tavola.

Daniele Dell'Orco

Daniele Dell'Orco è nato nel 1989. Laureato in di Scienze della comunicazione presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, frequenta il corso di laurea magistrale in Scienze dell'informazione, della comunicazione e dell'editoria nel medesimo ateneo. Caporedattore del sito Ciaocinema.it dal 2011 al 2013 e direttore editoriale del sito letterario Scrivendovolo.com, da febbraio 2015 è collaboratore del quotidiano Libero, oltre a scrivere per diversi giornali e siti internet come La Voce di Romagna e Sporteconomy.it. Ha scritto “Tra Lenin e Mussolini: la storia di Nicola Bombacci” (Historica edizioni) e, sempre per Historica, l’ebook “Rita Levi Montalcini – La vita e le scoperte della più grande scienziata italiana”, scritto in collaborazione con MariaGiovanna Luini e Francesco Giubilei. Assieme a Francesco Giubilei, per Giubilei Regnani Editore, ha scritto il pamphlet "La rinascita della cultura". Dal 2015 è co-fondatore e responsabile dell'attività editoriale di Idrovolante Edizioni.

Cultora © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy