• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Watchmen sarà una serie HBO?

Roberto Leone di Roberto Leone, in Cinema, Serie tv, del

Watchmen

Collider ha riportato meno di ventiquattro ore fa la notizia di un incontro tra i vertici di HBO e Zack Snyder (L’alba dei morti viventi, 300 e Sucker Punch) per trasformare Watchmen in una serie tv. La notizia dell’incontro, sempre secondo l’articolo, è stata anche confermata da HBO, tuttavia non ci sarebbe ancora stato un accordo in merito.

Watchmen, scritto da Alan Moore e disegnato da Dave Gibbons, venne pubblicato tra il 1986 e il 1987 da DC Comics. È l’unica graphic novel ad aver vinto un premio Hugo. Qui e qui alcuni approfondimenti.

Nel 2009 Zack Snyder ne ha diretto un film, prodotto da Warner Bros. che non è stato proprio un successone. Il motivo sarebbe da rintracciare soprattutto nel fatto che una graphic novel simile non sia adatta ad un film che non può superare i 160 minuti, ma esprimerebbe tutto il suo potenziale in una serialità televisiva.

Il motivo che spingerebbe HBO a creare una serie sui vigilanti (Watchmen, appunto) sarebbe da rintracciare nel fatto che Game of Thrones si avvia verso la fine (mancherebbero tre stagioni), quindi avrebbe bisogno di un prodotto altrettanto forte e vendibile e, al momento, il mercato più attivo è quello ispirato ai Comics, come dimostra il Marvel Cinematic Universe, il quale comprende i film Iron Man, Thor, Capitan America (che insieme a Hulk e, ora, Spider Man, formano I Vendicatori nei film The Avengers) e le serie tv Agents of S.H.I.E.L.D prodotta da ABC Daredevil prodotta da Netflix, la quale è in procinto di trasmettere anche Jessica Jones.

Nel frattempo si possono fare le prime illazioni: se il progetto andrà effettivamente in porto, che cosa vedremo? Snyder potrebbe mettere mano alla serie Before Watchmen, pubblicata nel 2012, a tutti gli effetti un prequel dove ogni Watchman è protagonista di alcuni capitoli, per un totale di trentasette. Non è escluso che potrebbe riprendere gli eventi del fumetto originali. Potrebbe avere spazio I Racconti del Vascello Nero, un fumetto all’interno del fumetto che ha la funzione di rafforzare i temi della trama principale. Oppure, successo permettendo, fare tutto e spremere fino in fondo il brand Watchmen.

Roberto Leone

Roberto Leone

Laureato in Storia con tesi dal titolo "Le Quattro Giornate di Napoli. Una discussione" all'Università di Napoli "Federico II". Co-fondatore del blog letterario "Storici&Salottiere", redattore della sezione Storia della testata on-line "La Cooltura" da marzo 2015, collabora con "Cultora" da settembre 2015. Da dicembre 2015 è caporedattore di Terre di Campania. Appassionato di scrittura, è attualmente laureando in Scienze Storiche.

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy