• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Tag scrittori


Cosa serve veramente per scrivere bene?

Luca Rota di Luca Rota, in Blog, del

Pare che un giorno qualcuno chiese a quel vecchio ubriacone geniale di Charles Bukowski cosa serva veramente per scrivere e lui rispose che per scrivere servono due cose: una macchina da scrivere, e una sedia. «Ma delle volte è difficile trovare la sedia», sembra abbia precisato lo scrittore americano. A leggere questo suggestivo aneddoto –…

David Mitchell entra nella Future Library, dove i libri si leggeranno tra cento anni

Sergio Mario Ottaiano di Sergio Mario Ottaiano, in Letteratura, del

David Mitchell, autore di Cloud Atlas, libro divenuto famoso grazie alla sua trasposizione cinematografica, ha completato il suo nuovo lavoro che, però, non sarà letto fino al 2114. Infatti, Mitchell è il secondo autore ad aver contribuito al progetto artistico di Katie Peterson: Future Library. Ma cos’è Future Library? Visitando il sito del progetto scoprirete…

10000 scrittori firmano una petizione contro Trump. Tra i nomi spicca King

Federica Colantoni di Federica Colantoni, in Letteratura, del

In collaborazione con il sito Literary Hub, lo scorso martedì una manciata di scrittori, più di 400, ha pubblicato e sottoscritto una petizione di protesta contro la candidatura di Donald Trump motivata dal fatto che l’aspirante Presidente attrarrebbe solamente gli «elementi più oscuri della società americana». Dopo poche ore, in seguito a un’efficace campagna social,…

I 4 motivi per cui Orwell ha iniziato a scrivere

Luigi Caiafa di Luigi Caiafa, in Letteratura, del

Nell’estate del 1946 la modesta e fugace rivista “Gangrel” pubblica un articolo dal titolo Why I Write (“Perché scrivo”). L’autore dell’articolo è un giornalista e scrittore britannico all’apice della sua carriera. Il suo nome è Eric Arthur Blair, in arte George Orwell. Aveva da poco pubblicato il controverso romanzo satirico La fattoria degli animali, un successo…

Tra Shakespeare e il lettore: un dialogo durato 400 anni

Beatrice Cristalli di Beatrice Cristalli, in Letteratura, del

Shakespeare

Della sua vita sappiamo poco. Un mistero, a detta di alcuni, la sua vera identità. Nonostante la mancanza di riconoscimento negli anni immediatamente successivi alla scomparsa, le sue opere, grazie anche al contributo del critico Ben Jonson (1572-1637), sono divenute parte della cultura e della coscienza occidentale. Il genio di William Shakespeare è da tutti…

Shakespeare difende i rifugiati: il testo del “Sir Thomas More”

Valeria Giuffrida di Valeria Giuffrida, in Letteratura, del

Shakespeare

Il dramma dei rifugiati, raccontato da William Shakespeare. In occasione dei 400 anni dalla sua scomparsa, la British Library ha caricato sul sito Discovering Literature: Shakespeare la versione digitalizzata di oltre trecento documenti dedicati al grande drammaturgo. Tra i pezzi più importanti, l’unica copia esistente del manoscritto del Sir Thomas More, opera teatrale sulla vita…

Il nuovo Calvino? C’è, forse, ma tanto non si vede…

Luca Rota di Luca Rota, in Blog, del

Tempo fa avevo scritto un articolo intitolato “Il problema è che non ci sono più grandi scrittori” (lo trovate da diverse parti, ad esempio qui) nel quale disquisivo su come il panorama letterario nazionale non fosse più così ricco di grandi scrittori, appunto, come solo qualche decennio fa: su come non vi fossero più in…

Una vita in stile letterario

Redazione di Redazione, in Letteratura, Libri, del

Sono vari i motivi che spingono i lettori a leggere libri. Dal desiderio di evadere dalla realtà, al bisogno di conoscere nuovi pensieri e filosofie. Dal bisogno di emozionarsi, alla voglia di rilassarsi. Il motivo, però, che invoglia la maggior parte dei lettori a leggere è la ricerca di sé stessi, l’impressione che nei libri…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy