• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

StoriuncolArte: fino al 15 luglio Franca Ghitti a Mendrisio

Viviana Filippini di Viviana Filippini, in Arte, Blog, del

La scultrice bresciana Franca Ghitti in mostra a Mendrisio fino al 15 luglio

Franca Ghitti (Erbanno, 1932 – Brescia, 2012) è l’artista protagonista della mostra allestista al Museo d’arte di Mendrisio fino al 15 luglio.

Protagoniste dell’esposizione 60 opere dislocate negli spazi più antichi del Museo d’Arte di Mendrisio, dalle quali emerge la costante attenzione per la ricerca svolta dalla scultrice nata in Valle Camonica (Erbanno) attorno alla cultura dei Camuni.

Lo spettatore che visiterà la mostra potrà scoprire alcune tra le opere più significative che hanno costituito le fondamentali tappe del cammino artistico della Ghitti. Tra di esse  saranno presenti opere dedicate produzione lignea, un segno evidente del legame profondo che univa la Ghitti alla sua terra di origine e alla cultura camuna.

Saranno poi presenti altre sezioni come quella delle Mappe, le Vicinie, i Tondi, le Edicole e le Madie, il Bosco (nell’immagine dell’articolo) , e anche un’attenta selezione della produzione di manufatti in ferro – ricordiamo gli Alberi vela, le Meridiane, la Pioggia e, nel chiostro del Museo, la Cascata, che Franca Ghitti realizzò facendo il recupero di reperti non usati e abbandonati, presenti nelle fucine. L’artista li prese e li risaldò dando ad essi nuove forme e nuovo valore.

Non manca anche uno spazio, quello di fine mostra, dedicato alle edizioni d’arte, alcune delle quali pubblicate con l’amico e celebre editore Vanni Scheiwiller.

La mostra, a cura di Barbara Paltenghi Malacrida ed Elena Pontiggia, è stata organizzata grazie alla collaborazione con la Fondazione Archivio Franca Ghitti di Cellatica.

Accanto alle opere di Franca Ghitti, nel Museo d’arte di Mendrisio fino al 15 luglio,  ci sarà una buona parte – circa 70 opere tra dipinti, sculture e opere su carta –  provenienti dalla della Collezione Bolzani, un importante lascito di oltre un centinaio di opere di arte italiana del Novecento, raccolte da Nene e Luciano Bolzani, che i figli Lorenza e Giovanni hanno deciso di donare al Museo: tra gli artisti italiani Giorgio Morandi, Lorenzo Viani, Mario Sironi, Carlo Carrà, Ardengo Soffici, Renato Guttuso, Bruno Cassinari, Ennio Morlotti, Vittorio Tavernari, Franco Francese, Emilio Vedova, Luciano Minguzzi; tra gli artisti ticinesi Filippo Boldini, Edmondo Dobrzanski, Giovanni Genucchi, Sergio Emery, Renzo Ferrari, Cesare Lucchini, Gabai.

 

Franca Ghitti scultrice

Museo d’arte Mendrisio

15 aprile – 15 luglio 2018

Orari

ma-ve:                                     10 – 12 / 14 – 17

sa-do e festivi:                        10 – 18

lunedì chiuso, tranne festivi

Entrata: Intero chf/euro 10.-                            ridotto chf/euro 8.-

Informazioni

www.mendrisio.ch/museo

museo@mendrisio.ch

tel. +41. 058.688.33.50

 

Ufficio Stampa

Boel Cattaneo

Museo d’arte Mendrisio

Piazzetta dei Serviti 1

6850 Mendrisio

058 688 33 50

 

Lucia Crespi

Ufficio Stampa e Comunicazione per l’Arte

Via Francesco Brioschi 21

20136 Milano

Tel. +39. 02 89415532- +39. 02 89401645 fax +39. 02 89410051

 

 

Viviana Filippini

Viviana Filippini

Viviana Filippini (Orzinuovi –Bs-, 1981) è giornalista pubblicista e collabora dal 2007 con il quotidiano «Giornale di Brescia» come corrispondente esterno. Si è laureata in Dams (Cinema e audiovisivi) alla Facoltà di Lettere e Filosofia all’Università Cattolica di Brescia con una tesi sul Bildungsroman (Romanzo di formazione), scrive di libri su blog letterari e culturali (Liberi di scrivere, Sul romanzoe IlRecensore). Dal 2015 ha un blog dedicato all’arte (Art in Pills) sul portale Cultora.it. Tiene corsi di Scrittura creativa, di Riscoperta dei Classici della letteratura e di Storia del Cinema. Ha fatto la speaker radiofonica. Ha curato le antologie di Racconti bresciani(Vol I, II, III, IV) per Historica edizioni, 2015 Cesena, e scritto Brescia segreta. Luoghi, storie e personaggi della città, Historica, 2015 Cesena e la storia per ragazzi Furio e la Beata Paola Gambara Costa, illustrata da Barbara Mancini, ebm edizioni, Manerbio 2015. A passo sospeso. The Floating Piers Christo & Jeanne Claude, Temperino Rosso, Brescia 2016. Onte il Camaleonte, ed. Arpeggio libero, 2017. Illustrazioni di Daisy Romero.

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy