• 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97
  • 08/03 @ 18:02, Primo giorno di fiera, a Milano è #tempodilibri. Splendido allestimento e mille eventi da non perdere! #cultura… https://t.co/6JfsugMuy0
  • 31/10 @ 09:27, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/nOI4f0WUwz #DT #libri

Star Wars VIII: i botteghini esplodono, la critica lo osanna, ma i fan chi li ascolta?

di Redazione Milano, in Cinema, del

Gli ultimi Jedi

Come era lecito aspettarsi, Star Wars – Gli ultimi Jedi sta dominando il botteghino globale. Anzi, gli incassi sono pure superiori alle previsioni. Dopo soli sei giorni nelle sale, il film ha incassato la bellezza di 494,6 milioni di dollari, più o meno in linea con il precedente Il risveglio della Forza.

Bene accettato dalla critica, Gli ultimi Jedi ha però dovuto scontrarsi contro un muro di fan indignati.

I numeri parlano chiaro. Tutti i siti che permettono valutazioni da parte del pubblico mostrano dati più che deludenti.

RottenTomatoes mostra un gradimento del 56%, inferiore pure al molto discusso Justice League, che aveva raggranellato il 79%. IMDB si attesta sul 7.9 e Metacritic con un non lusinghiero 4.9. A vedere bene queste valutazioni, sembrerebbe che il film sia destinato a diventare un flop. Alcuni fan hanno addirittura creato una petizione per far rimuovere Gli ultimi Jedi dal canone di Star Wars.

Eppure ci sono dati contrastanti.

Se si vanno ad analizzare ulteriori dati, cioè quelli degli strumenti di misurazione che possono fare previsioni sulla tenuta di un titolo nelle settimane successive all’uscita nelle sale, si evince che Gli ultimi Jedi dovrebbero avere una buona se non ottima tenuta al botteghino.

CinemaScore ha dato come valutazione una A, come Il risveglio della Forza, ComScore si attesta sull’89% a giusto un paio di punti dai due precedenti film. In ultimo, Screen Engine ha valutato il film migliore degli altri, alzando l’asticella addirittura a cinque stelle.

Dove sta quindi verità?

Gli ultimi Jedi è un film che è piaciuto a pochi, oppure sono solo questi pochi che hanno alzato un polverone in rete, falsando di fatto quella che in realtà è il reale stato delle cose?

È abbastanza semplice trovare la soluzione.

Siti come RottenTomatoes o Metacritic sono User Score, dove ogni singolo può dire la sua e magari utilizzare account multipli per “falsare” i risultati. Invece CinemaScore utilizza statistiche e algoritmi studiati e perfezionati in oltre 40 anni. Inoltre esegue precisi sondaggi agli spettatori appena usciti di sala che possono rilevare con molta accuratezza come sarà l’andamento della pellicola.

Quindi in questo caso ci sentiamo di dire che per una volta la voce grossa di internet non rispecchia i gusti di tutto il pubblico, ma solo di una piccola parte che ha visto ne Gli ultimi Jedi un tradimento troppo radicale della loro saga preferita. Sarebbe interessante capire il perché di questo accanimento, ma di una cosa siamo sicuri: Star Wars prende prima di tutto la pancia del suo fandom. E quando c’è tanto amore, ci sono anche, spesso e volentieri, forti reazioni.

Redazione Milano


Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy