• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Nomination Emmy Awards 2015, tra prevedibilità e grandi esclusi

Michela Conoscitore di Michela Conoscitore, in Serie tv, del

Chi pensa che lo showbiz vada in vacanza, si sbaglia di grosso. Estate vuol dire nomination agli Emmy Awards, i premi che scelgono tra l’immensità di show e serie TV, le migliori degli Stati Uniti e non solo. Al pari degli Academy Awards o dei Golden Globe, per un attore, uno showrunner o un presentatore TV vantare nel palmares un Emmy, non è cosa da poco: le quotazioni, professionali e di cachet, vanno alle stelle. Annunciate ieri, in diretta da Los Angeles, l’edizione del 2015 ha riservato non poche sorprese e “dimenticato” qualche nome illustre. La “prevedibilità”, invece, i membri dell’Academy of Television Arts and Sciences non l’hanno dimenticata: a guidare la classifica delle nomination Il trono di spade con ben ventiquattro nomination. A seguire, American Horror Story: Freak Show e Olive Kitteridge con diciannove e tredici nomination. Ecco le più importanti:

MIGLIOR DRAMA

Better Call Saul

Downton Abbey

Il trono di spade

Homeland

House of cards

Mad men

Orange is the new black

MIGLIOR COMEDY

Louie

Modern Family

Parks and Recreation

Silicon Valley

Transparent

Unbreakable Kimmy Schmidt

Veep

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UN DRAMA

Claire Danes, Homeland

Viola Davis, Le regole del delitto perfetto

Taraji P. Henson, Empire

Tatiana Maslany, Orphan Black

Elisabeth Moss, Mad Men

Robin Wright, House of Cards

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UN DRAMA

Joanne Froggatt, Downton Abbey

Lena Headey, Il trono di spade

Emilia Clarke, Il trono di spade

Christina Hendricks, Mad Men

Uzo Aduba, Orange is the new black

Christine Baranski, The good wife

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UN DRAMA

Kyle Chandler, Bloodline

Jeff Daniels, The newsroom

Jon Hamm, Mad Men

Bob Odenkirk, Better call Saul

Liev Schereiber, Ray Donovan

Kevin Spacey, House of Cards

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UN DRAMA

Jonathan Banks, Better call Saul

Ben Mendelsohn, Bloodline

Jim Carter, Downton Abbey

Peter Dinklage, Il trono di spade

Michael Kelly, House of Cards

Alan Cumming, The good wife

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA COMEDY

Edie Falco, Nurse Jackie

Lisa Kudrow, The Comeback

Julia Louis – Dreyfus, Veep

Amy Poehler, Parks and Recreation

Amy Schumer, Inside Amy Schumer

Lily Tomlin, Grace and Frankie

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA COMEDY

Anthony Anderson, Black-ish

Louis C.K., Louie

Don Cheadle, House of Lies

Will Forte, The Last Man on Earth

Matt LeBlanc, Episodes

William H. Macy, Shameless

Jeffrey Tambor, Transparent

MIGLIOR MINISERIE

American Crime

American Horror Story: Freak Show

Olive Kitteridge

The Honorable Woman

Wolf Hall

MIGLIOR FILM TV

Agatha Christie’s Poirot: Curtain: Poirot’s Last Case

Bessie

Grace of Monaco

Hello Ladies: The Movie

Killing Jesus

Nightingale

MIGLIOR ATTRICE IN UNA MINI-SERIE O FILM TV

Felicity Huffman, American Crime

Jessica Lange, American Horror Story

Queen Latifah, Bessie

Maggie Gyllenhaal, The honorable woman

Frances McDormand, Olive Kitteridge

Emma Thompson, Sweeney Todd: The Demon Barber Of Fleet Street

MIGLIOR ATTORE IN UNA MINI-SERIE O FILM TV

Timothy Hutton, American Crime

Ricky Gervais, Derek Special

Adrien Brody, Houdini

David Oyelowo, Nightingale

Richard Jenkins, Olive Kitteridge

Mark Rylance, Wolf Hall

Dicevamo, prevedibilità: a far la parte del leone è proprio Il trono di spade, che nella categoria Miglior attrice non protagonista guadagna ben due nomination, per Lena Headey (tutti i fan avevano chiesto a gran voce un riconoscimento all’attrice dopo la scena finale dell’ultima puntata della quinta stagione di Game of Thrones) ed Emilia Clarke. A dominare, reti televisive come la HBO (complessivamente, ha totalizzato 126 nomination) ed FX ma, anche i canali online come Amazon e Netflix possono dirsi soddisfatti, scorrendo la lista delle candidature.

Dopo ben tre anni di messa in onda, negli USA hanno esultato per la nomination a Tatiana Maslany di Orphan Black : l’attrice nella serie TV interpreta più personaggi, e questa nomination si è fatta attendere davvero un bel po’ visti gli entusiastici apprezzamenti del pubblico statunitense. Invece, per quanto riguarda gli esclusi, ce ne sono alcuni davvero eccellenti, fra tutti Terrence Howard di Empire, la serie TV dei record, in cui l’attore è un magnifico protagonista. La serie non ha ricevuto nomination nemmeno nella categoria Miglior drama: Lee Daniels, il creatore di Empire, pare non l’abbia presa molto bene, esternando su Instagram il suo colorito disappunto. Però, la vulcanica Cookie, interpretata da Taraji P. Henson, guadagna la sua prima candidatura agli Emmy.  Altra esclusa illustre e vincitrice del Golden Globe 2015 è Gina Rodriguez per Jane the Virgin della CW: in compenso, la simpatica voce narrante della serie TV, Anthony Mendez ha ricevuto la nomination nella categoria Best narrator. L’elenco degli esclusi è davvero lungo, e si aggiungono serie come Hannibal, Daredevil, Mozart in the Jungle, The walking dead o Masters of sex. Appuntamento il 20 settembre, per la consegna degli Emmy: sicuramente le sorprese non sono finite qui.

Michela Conoscitore

Michela Conoscitore

Pugliese, classe 1985. Laureata in Lettere Moderne, con un master in giornalismo cartaceo e radiotelevisivo. Ha collaborato, nel settore Cultura e Società, in una redazione giornalistica della provincia di Foggia. Da sempre, esprime l'amore per la scrittura, raccontando storie e descrivendo avvenimenti. La semplicità è il suo principale obiettivo, che cerca di perseguire affinché, ciò che scrive, arrivi a tutti. Grande appassionata di cinema e serie TV, da due anni posta recensioni sul suo blog, Incursioni Cinemaniache. Ma non si ferma qui, perché il vero giornalista è un curioso a tutto tondo.

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy