• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

I migliori musei italiani da visitare almeno una volta

Redazione di Redazione, in Letteratura, del

La cultura, come la vita, non può essere assimilata solo in maniera teorica. La cultura va coltivata, messa in pratica, appresa e raffinata “sul campo”. Quali, se non i musei, sono i luoghi più indicati in vista di questo fine? Seguono dunque una decina di musei d’arte su suolo italiano, “consigliati” dai visitatori stessi. La “selezione” si basa sui dati elaborati da The Art Newspaper, pubblicati nel 2013.

Musei Vaticani, Roma

Per la precisione situati nello Stato della Città del Vaticano, sono una delle raccolte d’arte più grandi del globo, accumulando un’ immensa vastità di opere, raccolte nel corso dei secoli dai Papi. L’origine del Museo risale a 500 anni fa, quando venne acquistato da Papa Giulio II il neo ritrovato Gruppo del Laoconte. Comprende opere d’arte antica, medievale, rinascimentale e moderna. Tutto questo lo rende il terzo museo più visitato al mondo.

Galleria degli Uffizi, Firenze

Possiede la migliore collezione al mondo di opere Rinascimentali e l’immensa raccolta di opere d’arte fa perno sulle celebri collezioni Medicee. All’interno sono ospitati veri e propri capolavori di Caravaggio, Giotto, Leonardo da Vinci, Michelangelo. Impareggiabile è la raccolta di opere del Botticelli. L’architettura della struttura stessa è un’opera d’arte a sé stante. La Galleria degli Uffizi è dunque senza dubbio uno dei più importanti musei italiani.

Palazzo Ducale, Venezia

In precedenza utilizzato come sede del doge, oggi è una delle strutture caratteristiche di Venezia, capolavoro dello stile gotico veneziano. Vi sono conservate in una ricca pinacoteca le opere dei più famosi maestri veneziani: Tintoretto, Veronese, Vecellio. Purtroppo, la collezione oggi è minore, per quanto imponente, di quella antecedente gli incendi che colpirono il palazzo nel 1483, 1574, 1577.

Galleria dell’Accademia, Firenze

Celebre per ospitare la più corposa collezione di sculture firmate Michelangelo, fra cui il noto David, per numero di visitatori è secondo solo agli Uffizi e ai Musei Vaticani. Numerosissime al suo interno sono le Sale caratteristiche, denominate secondo l’opera che le contraddistingue. Ancora, è degno di nota il Museo degli strumenti musicali ivi contenuto.

Castello di Miramare, Trieste

Suggestiva residenza della corte Asburgica affacciata sul Golfo di Trieste, ora adibita a museo. Oltre agli interni riccamente decorati, al castello imponente e al meraviglioso parco tropicale, il museo interno conserva una pregevole raccolta di vasi orientali. Le stanze mantengono gli arredi originali compresi gli ornamenti, i tendaggi e i mobili risalenti al XIX secolo. Magnifica è ancora la sala del trono, recentemente restaurata.

Galleria Borghese, Roma

Costituita nel 1902, espone il maggior numero di opere scultoree del Bernini e di tele di Caravaggio. Qui sono conservati inestimabili capolavori del calibro di Apollo e Dafne, David, per l’appunto del Bernini. Paolina Borghese come Venere vincitrice di Canova. Bacchino malato, David con la testa di Golia di Caravaggio.

Palazzo Reale, Milano

Oggi è un importante centro culturale e sede di mostre ed esposizioni. La Sala delle Cariatidi al piano nobile è sicuramente di particolare importanza. Il vero interesse però, è suscitato dalla intricata e frenetica storia di questo sito culturale, sopravvissuto a più di un incendio, attraversando quattro stagioni storiche: l’epoca Neoclassica, Napoleonica, la Restaurazione e l’Unità d’ Italia. E’ perciò certamente uno dei luoghi più apprezzabili, se si vuole respirare a pieni polmoni il fulcro della storia milanese.

Museo di Capodimonte, Napoli

Lo storico museo di Napoli, antica dimora della Casa Borbonica. La Galleria interna è la più importante e ricca di tutta l’Italia Meridionale. Le collezioni principali sono la Farnese, la collezione Borgia e assai caratteristica è la sala ospitante la pittura napoletana. Suggestiva, è ancora la sala degli arazzi D’Avalos al secondo piano, oltre alla miriade di opere di grandi autori anche internazionali quali Goya e El Greco.

Palazzo Pitti, Firenze

Fu la reggia del Granducato di Toscana. All’interno sono ospitati musei di vario tipo: la Galleria Palatina, la Galleria d’Arte Moderna, focalizzata sulle opere dei macchiaioli, il Museo degli Argenti, la Galleria dei costumi, ecc. Celebri sono i monumentali Giardini di Boboli, esempio lampante del giardino all’italiana, sui quali affaccia il Palazzo.

Complesso del Vittoriano, Roma

Detto altresì Altare della Patria. Non è un vero e proprio museo, o per lo meno non nella accezione comune del termine. Esso è una monumentale opera d’arte di Giuseppe Sacconi, che espone magnifiche sculture e ricche decorazioni sulle proprie pareti. Al suo interno sono presenti sì alcuni musei (Museo centrale del Risorgimento, Museo Nazionale dell’emigrazione italiana), ma il fiore all’occhiello della collezione per così dire, lo si può osservare da Piazza Venezia: la vista centrale dell’imponente monumento nazionale.

Redazione

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy