• 26/06 @ 10:00, #Art in Pills: L’#estate secondo Jean- Frédéric Bazille https://t.co/Vut81J03Eu #arte #artlovers #painting https://t.co/DLnnhsh0UO
  • 26/06 @ 09:00, RT @cultorait: #ConcorsiLetterari: quarta edizione del concorso gratuito “#Racconti bresciani” https://t.co/9830xGkkvt #scrittori #Brescia…
  • 26/06 @ 08:00, RT @cultorait: La #letteratura entra nei #musei: con #LuoghiViventi la visita diventa storia d’autore https://t.co/w47WTOkiKo #arte #cultu…
  • 24/06 @ 15:01, RT @DanteCarloni: La letteratura entra nei musei: con Luoghi Viventi la visita diventa ... - Cultora (Blog) https://t.co/b6zWTNGVu9
  • 24/06 @ 13:44, RT @ChristianTamma: La letteratura entra nei musei: con Luoghi Viventi la visita diventa ... - Cultora (Blog) https://t.co/Ysbnyq4kww
  • 24/06 @ 10:45, RT @cultorait: Ecco chi è #Bansky: il #djGoldie potrebbe averne rivelato per errore la vera identità https://t.co/EWqK28LPbg #artecontempo…

Libreria giapponese contro Amazon: acquista il 90% delle copie del nuovo libro di Murakami

Redazione di Redazione, in Letteratura, del

Per contrastare lo strapotere di Amazon e, più in generale, delle aziende di commercio elettronico, la catena di librerie giapponese Kinokuniya ha deciso di portare avanti una clamorosa offensiva. La compagnia ha infatti annunciato l’acquisto di 90.000 copie della prima tiratura del nuovo libro di Haruki Murakami, ben il 90% delle 100.000 totali. Kinokuniya stessa provvederà a rivenderne una parte ad altre librerie. Il libro, per il quale ancora non si dispone della traduzione inglese, si traduce con “Il romanziere come professione” ed è una raccolta di saggi scritti da Murakami per Monkey, una rivista giapponese di letteratura; la sua uscita in Giappone è prevista per il 10 settembre. Lo scopo della manovra è di arginare lo strapotere di aziende come Amazon, costringendo i lettori che intendano acquistarne una copia (molti, a giudicare dalle vendite registrate finora dalle altre pubblicazioni dello scrittore) a recarsi fisicamente in libreria; un portavoce di Kinokuniya ha infatti dichiarato: “La realtà dell’industria di oggi è che diventa sempre più difficile per librerie ‘Brick-and-mortar’ − il termine, inglese, significa letteralmente ‘mattone e malta’ e si usa per indicare un’attività caratterizzata da strutture aziendali fisiche, in cui i clienti possono recarsi direttamente per acquistare i prodotti − acquistare copie di nuovi libri di un certo profilo. Per concorrere con i negozi online, tutte le librerie del paese devono unire le forze per rinvigorire il commercio convenzionale dei libri.

La mossa potrebbe sembrare un azzardo, eppure un membro del consiglio di amministrazione, Hitoshi Fujimoto, ha spiegato che “questo non è un esperimento ma un nuovo business che comporta un certo rischio calcolato”. Da registrare in questo periodo di prevendita è il dato che, appena una settimana fa, dava il libro alla quinta posizione dei libri più venduti di Amazon in Giappone; attualmente il volume occupa la venticinquesima posizione. Sarebbe interessante cercare di capire se questo calo sia dovuto alla mancanza di copie o al semplice disinteresse da parte dei lettori. Verosimilmente, la seconda ipotesi appare meno probabile, data la già menzionata fortuna commerciale dell’autore. Se anche la strategia avesse successo è lecito domandarsi come questa potrebbe funzionare in un paese che vanti un più lungo elenco di scrittori di successo; nel mercato librario giapponese la figura di Murakami appare gigantesca e praticamente incontrastata. Quel che è certo è che l’iniziativa rappresenta un tentativo di reazione senza precedenti da parte di una libreria fisica contro lo strapotere delle librerie online, ed è necessario che anche le grandi librerie occidentali ne tengano conto.

Redazione

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2017, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy