• 23/09 @ 08:44, I #millennials cambiano i media? Certo, grazie a mamma e papà Di @gepesante https://t.co/M8mZJvK74m #Netlix #Rai… https://t.co/FFbDqFbdZW
  • 22/09 @ 14:14, RT @analolin: Il nuovo circolo di Torino in cui l'aperitivo si paga donando un libro - Cultora https://t.co/XGw4iwAVpi
  • 22/09 @ 14:05, RT @Ale_Donadio: Il nuovo circolo di Torino in cui l'aperitivo si paga donando un libro - Cultora https://t.co/9XM35l49Os
  • 22/09 @ 10:04, RT @MarioGhirardi: Il nuovo circolo di Torino in cui l'aperitivo si paga donando un libro - Cultora https://t.co/0ZAccVqfqL
  • 22/09 @ 08:30, RT @bibliodelfico: Il nuovo circolo di Torino in cui l'aperitivo si paga donando un libro - Cultora https://t.co/1eCPzObVhk
  • 22/09 @ 07:00, RT @valentinaGiul20: Il nuovo circolo di Torino in cui l'aperitivo si paga donando un libro - Cultora https://t.co/krrGs1PrNm

Le “città ideali” italiane dell’Osservatorio della cultura: salve solo Milano e Firenze

Redazione di Redazione, in Arte, del

Sostenere lo sviluppo sociale, la crescita economica e i posti di lavoro nelle città europee. Sono questi gli obiettivi primari dell’Osservatorio della cultura e della creatività urbana lanciato per la prima volta in questi giorni dalla Commissione europea che ha anche stilato una classifica delle città esemplari per ciascun settore.

La buona notizia è che all’interno dell’agenda del nuovo Osservatorio per individuare gli indici di benessere delle città europee, che la classifica identifica come “città ideali”, la cultura occupa un ruolo centrale, in quanto strumento essenziale per lo sviluppo sociale di una città e alla crescita.

“Il mio obiettivo è porre la cultura e la creatività al centro dell’agenda strategica europea”, spiega il commissario europeo per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport Tiro Navracsics. “In un momento di grandi trasformazioni sociali e di concorrenza globale sempre più aspra tra le città, dobbiamo guardare al di là delle fonti tradizionali di crescita e benessere socioeconomico ed esaminare il ruolo della cultura in città dinamiche, innovative e ricche di diversità”

Veniamo ora ai dati, meno positivi rispetto a quanto indicato in precedenza, soprattutto per l’Italia che emerge tra le prime dieci posizioni solo con Milano e Firenze. Bene, ma non benissimo per un paese che vanta un patrimonio storico-artistico e una tradizione culturale unici al mondo.

La studio presentato di recente si chiama The cultural and creative cities monitor 2017 (l’Osservatorio della cultura e della creatività urbana) e ha interessato 168 città di 30 paesi europei . Le città interessate allo studio sono state esaminate sotto gli aspetti della vivacità culturale, dell’economia creativa e del contesto favorevole.

I dati della ricerca sono disponibili online, sotto forma di strumento e piattaforma che consente agli utenti di esaminare le città selezionate e di ottenere maggiori informazioni sui loro risultati e i

I risultati mostrano che le capitali in Europa non sono sempre tra le prime, superate da altre città in Paesi come Austria, Belgio, Italia, Germania, Polonia, Spagna, Paesi Bassi e Regno Unito. A ottenere risultati migliori sono invece, più spesso, le città di piccole e medie dimensioni.

L’Osservatorio mostra che la città europea culturale e creativa “ideale” sarebbe un mix tra le città che registrano i migliori risultati per ciascun indicatore di riferimento. Questa città avrebbe, per citare solo alcuni esempi, le sedi e le strutture culturali di Cork in Irlanda, l’attrattiva, la partecipazione culturale e i posti di lavoro creativi di Parigi, la proprietà intellettuale e l’innovazione di Eindhoven, l’apertura e la tolleranza di Glasgow, la qualità della governance di Copenaghen.

Redazione

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2017, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy