• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

La pioggia, il desiderio, i libri necessari, gli appuntamenti sconosciuti.

Francesca Mazzucato di Francesca Mazzucato, in Blog, del

olmi

Poi cominciò a piovere. Come succede a Parigi ad agosto, all’improvviso. Una paratia aperta, un’onda che si libera con violenza; cominciò a piovere e invece di accelerare, di correre, curvi e infastiditi come i rari passanti intorno a loro, rallentarono il passo e si sorrisero per la prima volta, fieri di quella muta e giovane complicità.

Lei si alzò dal letto, penosamente, quasi strisciando, come un animale massacrato, un soldato ferito, scivolò fuori dal letto, vacillò un istante, un leggero capogiro quando si mise in piedi, la pioggia che batteva sui vetri, la noia di un piovoso diciotto agosto, camminò scalza sulla moquette viola intenso, evitò il bicchiere, i vestiti, i sandali, evitando il disordine attraversò la stanza per andare in bagno…concentrata e sperando in un beneficio, in una distensione che non arrivava, l’orgasmo non l’aveva liberata da niente, l’orgasmo l’aveva solo un po’ più esposta alla vita, ricordava che prima….prima …dopo il piacere si addormentava come una ragazza fragile, senza pensieri e con il corpo sazio…

Rimasero un istante in silenzio osando guardarsi con leggerezza e lui le disse, un po’ geloso, un po’ ammirato, le disse che doveva proprio farli impazzire , gli uomini. Allora lei smise di sorridere e gli piantò in faccia un dolore lontano…

Riporto  spesso frasi o periodi da questo magnifico libro di Véronique Olmi. Lo richiamo, lo cito, lo rileggo, lo apro a caso, ne respiro le parole, sorrido per le  atmosfere precise e riconoscibili che ritrovo,  per lo stupore e la passione narrata con maestria assoluta. Ci sono libri necessari, carichi di tanta stupefacente bellezza che diventano indispensabili compagni, amici preziosissimi. Ne ho molti altri, per fortuna, che appariranno da queste parti, e spero che ognuno abbia, sulla sua strada, appuntamenti inconsapevoli con tanti libri necessari, inaspettati o attesi, perfetti, capaci di dare quello schiaffo che gela, di offrire  quell’emozione che ribalta, libri che ti portano lontano da dove ti trovavi prima di cominciare a leggerli, prima di sfogliare la prima pagina, quando ogni capitolo è un viaggio che attende.

Francesca Mazzucato

Francesca Mazzucato

Scrittrice, traduttrice, consulente per case editrici italiane e straniere, dirige la collana dei Cahier di viaggio per Historica edizioni, è co-fondatrice della casa editrice digitale internazionale Errant Editions, tiene corsi di scrittura creativa, educazione alla lettura e di inglese per bambini. Ha collaborato a progetti con teatri e centri culturali italiani e stranieri sulla scrittura delle donne. Tradotta in Europa, USA e UK, collabora a magazine e riviste letterarie. Sulla sua opera sono state scritte alcune tesi di laurea. Ama Beckett, Marsiglia, Baremboim, tutti i romanzi di Harold Brodkey, la pioggia di Parigi, la Kunsthaus di Zurigo.

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy