• 31/10 @ 09:27, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/nOI4f0WUwz #DT #libri
  • 31/10 @ 08:26, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/jzpkBP48Z5 #DT #libri
  • 30/10 @ 16:05, RT @gbarbacetto: Un po' di Genova a Milano: domani libreria Cultora con Luigi @zingales_it parleremo del libro di Carlotta Scozzari @scarlo…
  • 30/10 @ 15:53, RT @scarlots: Domani, ore 12.00, libreria #Cultora (via Lamarmora 24, mm Crocetta), 1° tappa milanese del "Banche in sofferenza" tour #Cari…
  • 30/10 @ 10:58, RT @mnamon_ebook: Alla Libreria #Cultora https://t.co/FHHhvZ87H0 Sul suo sito BukBook, i dettagli dell'evento del 7 novembre con Tommaso De…
  • 30/10 @ 09:57, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/gNa0Q7f3Rp #DT #libri

La libreria Acqua Alta di Venezia: il fascino di perdersi in un labirinto di libri e gondole

Redazione di Redazione, in Libri, del

Quando si parla di librerie “innovative” e suggestive siamo quasi sempre soliti a puntare lo sguardo oltre il confine. Sogniamo di entrare e assaporare l’atmosfera della leggendaria Shakespeare and Company, sulle rive della Senna, a Parigi, oppure di perderci tra gli scaffali della magnifica libreria El Ateneo Grand Splendid a Buenos Aires, Argentina. E spesso, dunque, tendiamo a ignorare la realtà che ci circonda e le bellezze che abbiamo intorno a noi.

Esistono di certo Paesi in cui la cultura del libro è più radicata rispetto ad altri, ma l’Italia non è da meno, almeno per creatività e bellezza.

È questo il caso di Acqua Alta, una delle librerie più suggestive del mondo, e inserita dalla BBC nella classifica delle 10 librerie più belle del mondo. Si trova a Venezia, ovviamente, la “città più bella del mondo” si vocifera in questi mesi di turismo sfrenato, ed è ubicata in uno dei tanti vicoli della “Città delle gondole”, nella splendida Calle Lunga Santa Maria Formosa e a pochi passi da Piazza San Marco.

Questa particolare libreria infonde un fascino indiscusso su turisti e amanti dei libri. Si può raggiungere anche in gondola, poiché si affaccia su uno dei tanti canali di Venezia.

La libreria è nata nel 2004 dall’idea del vicentino Luigi Frizzo, che con la sua creatività e genialità riesce a raccontare Venezia in un modo unico e autentico. La libreria infatti è una vera e propria rappresentazione della città, dove un labirinto cartaceo di circa centomila volumi, nuovi e usati, si snoda tra scale fatte di libri destinati al macero e scaffali realizzati con gondole, canoe e barchette.

Insomma, un vero e proprio sogno per tutti gli amanti dei libri situato a un passo da casa nostra.

Redazione

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2017, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy