• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Grossi cambiamenti in vista in casa Apple, si inizia con gli iPad

Redazione di Redazione, in Viaggio, del

Già da tempo si respirava aria di grossi cambiamenti in casa Apple e, di fatto, il colosso di Cupertino è pronto a rivoluzionare, sia a livello estetico che software, gli iPad, al fine di soddisfare le esigenze di ogni utente.

Le notizie fino ad ora trapelate ci informano che i tablet verranno prodotti con una risoluzione più elevata, che dovrebbe essere di 12 pollici, e che verrà introdotta una nuova utilissima funzione, finora disponibile solo sui dispositivi Windows e Android: il multischermo, utile per chi ama utilizzare contemporaneamente più app ed abbreviare quindi i tempi di attesa per l’utente.

Tuttavia, nel caso dello split-screen di Apple, si vocifera che la suddivisione dello schermo potrà essere elevata addirittura a tre app aperte contemporaneamente, il che, con una risoluzione da 12 pollici, renderà contenti molti consumatori.

I nuovi iPad rivoluzionari sono due, noti con i nomi in codice “J98” e “J99”, ma per il momento Apple ancora si non pronuncia ufficialmente a tal proposito. Ciò che però è certo è che la nuova feature del multischermo probabilmente verrà presentata durante la Apple’s Worldwide Developer’s Conference l’8 giugno.

Secondo molti, queste nuove scelte stilistiche da parte dell’azienda di Cupertino sono una conseguenza del grave crollo recente delle vendite degli iPad, poiché i consumatori sono ormai sempre più abituati ad utilizzare dispositivi dagli schermi grandi o i cosiddetti “ibridi smartphone-tablet” noti come phablet. Avendo quindi confermato la propria presenza nel mercato degli ibridi tramite la versione Plus dell’iPhone 6, Apple ha voluto ridare nuovo impulso ai suoi tablet, in modo da contrastare il sempre più crescente dominio delle ditte convenzionate con Google per Android e i nuovi device di Microsoft.

Inoltre, le novità non finiranno qui, poiché, con l’arrivo dell’attesissimo iOS 9, giungeranno nuove features, come le nuove versioni di Mappe e iMessage, nonché il Force Touch, che rileverà il livello di pressione del dito sullo schermo, e tanto altro ancora.

Dunque ci attende un’estate ricca di cambiamenti e sorprese da parte di Apple, tornata, tra l’alto, nuovamente in cima alla classifica di record di vendite annuali qualche giorno fa. Tutto fa quindi presupporre che l’operato di Steve Jobs fortunatamente non è andato perso, come molti pensavano.

Redazione

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy