• 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97
  • 08/03 @ 18:02, Primo giorno di fiera, a Milano è #tempodilibri. Splendido allestimento e mille eventi da non perdere! #cultura… https://t.co/6JfsugMuy0
  • 31/10 @ 09:27, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/nOI4f0WUwz #DT #libri

Giornata mondiale del libro: è boom di acquisto di testi usati

Alice Baldelli di Alice Baldelli, in Editoria, Media, del

“Una stanza senza libri è come un corpo senz’anima.” (Cicerone)

Quale che sia l’uso di cui ognuno di noi ne fa, il libro è sempre stato un bene inestimabile, patrimonio inesauribile della cultura a cui apparteniamo.

Il 23 aprile viene organizzata ogni anno la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, evento patrocinato dall’Unesco per promuovere la lettura, la pubblicazione di libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. Dal 1996 numerose manifestazioni in tutto il mondo celebrano quest’importante tradizione millenaria, resa possibile grazie al lavoro di innumerevoli esperti del settore.

Il libro, di rimando, non potrebbe assolvere la propria funzione senza i suoi lettori. Che cosa dire dunque del popolo italiano, tradizionalmente configurato come popolo di non lettori? Subito, azienda n. 1 in Italia nella compravendita online (con oltre 8 milioni di utenti unici mensili), riporta una serie di recenti dati che rivelano un trend positivo nella ricerca e nell’acquisto del prodotto libro. Seconda la ricerca “Second hand economy” condotta da Doxa, i libri sono in terza posizione tra gli oggetti usati più acquistati online, subito dopo arredamento&casalinghi e auto. Su Subito nel 2017 ci sono state oltre 2,5 milioni di ricerche in questa categoria e quasi 500.000 annunci pubblicati, tanto che sulla piattaforma ogni dieci minuti viene venduto un libro. Nella top ten delle ricerche per tipologia, Tex si conferma vincitore assoluto per i fumetti, Harry Potter per i libri e Stephen King per gli autori.

Nonostante il picco vertiginoso di acquisti online, Tiendeo.it, portale di offerte e cataloghi digitali geolocalizzati, conferma che i libri continuano a essere acquistati per la maggior parte “fuori da Internet”. Le librerie sono il luogo preferito del 60% dei consumatori, mentre il 32% compra libri nei supermercati e solo il 14% in edicola. Per quanto riguarda gli acquisti online, le grandi piattaforme di vendita attraggono l’interesse del 35% dei consumatori. Inoltre il libro fisico continua a essere preferito al libro digitale: il 47% degli utenti del portale Tiendeo.it afferma di leggere solo libri fisici, il 21% contempla entrambe le opzioni come indifferenti e il 17% preferisce libri fisici, anche se non scarta l’opzione e-book.

Alla luce dei dati sopracitati, il libro (cartaceo o digitale che sia) rimane anche nel 2018 una forte attrazione per il pubblico e, per citare il critico letterario Northrop Frye, “la macchina tecnologicamente più efficiente che l’uomo abbia mai inventato”.

Alice Baldelli

Alice Baldelli

Ho 25 anni e sono laureata in Lettere moderne. Attualmente studio Editoria e scrittura all'università La Sapienza di Roma.

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy