• 31/10 @ 09:27, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/nOI4f0WUwz #DT #libri
  • 31/10 @ 08:26, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/jzpkBP48Z5 #DT #libri
  • 30/10 @ 16:05, RT @gbarbacetto: Un po' di Genova a Milano: domani libreria Cultora con Luigi @zingales_it parleremo del libro di Carlotta Scozzari @scarlo…
  • 30/10 @ 15:53, RT @scarlots: Domani, ore 12.00, libreria #Cultora (via Lamarmora 24, mm Crocetta), 1° tappa milanese del "Banche in sofferenza" tour #Cari…
  • 30/10 @ 10:58, RT @mnamon_ebook: Alla Libreria #Cultora https://t.co/FHHhvZ87H0 Sul suo sito BukBook, i dettagli dell'evento del 7 novembre con Tommaso De…
  • 30/10 @ 09:57, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/gNa0Q7f3Rp #DT #libri

ElleBorn, la scoperta musicale dell’autunno

Redazione di Redazione, in Musica, del

C’è un giorno, nella vita di ognuno di noi, in cui si acquisisce la consapevolezza di sé e la percezione di ciò che è intorno a noi e, curiosamente, coincide con lo stesso giorno in cui si vuole spiattellare al mondo la propria opinione.

Grinta, voglia di fare e speranza campeggiano solennemente nelle note del primo album degli ElleBorn. Romanticamente drammatico “Just A Grain Of Sand” ci trascina come in una forzata passeggiata tra le varietà bianche di un roseto e così le sonorità di Jasmine, per esempio, portano all’imprevidenza di un’immagine conosciuta, perentoria ma pur sempre affascinante. Il sound britannico sviluppa quel senso di familiarità che ci rende indirettamente protagonisti delle canzoni. Brani che sembrano scritti sulla tua pelle, Jasmine puoi essere tu, la tua collega in ufficio, la ragazza che attraversa la strada: è una rivelazione, una richiesta d’aiuto, una speranza mai spenta.

La band ElleBorn nasce nella Capitale due anni fa dall’incontro di Elle (Vox, Synth), che potremmo definire l’evoluzione contemporanea di un’italica “Siouxsie Sioux”, e Lucio De Angelis (Drums, Electronic pad). Al duo si è poi unito Simone Fedele (attuale chitarra elettrica e synth del progetto).

Le sonorità che caratterizzano il processo creativo del gruppo spaziano dal rock al dubstep e si insinuano facilmente, già al primo ascolto, nell’immaginario del fruitore. Difatti, “Just A Grain Of Sandracconta con estrema semplicità la polvere dei pensieri, la complessità dei sentimenti e il travaglio interiore.

Perché scoprire e ascoltare questa band emergente? Semplice. Come detto, ElleBorn racconta storie che, partendo dal particolare, si rendono universali, coinvolgendo qualunque ascoltatore per la profondità dei testi e poi, nota da non sottovalutare, sono artisti di casa nostra. La scena musicale italiana è in continuo fermento e la gavetta, sin dalla notte dei tempi, è parte fondamentale per emergere e non rimanere soltanto un granello di sabbia in questo affollato proscenio di talenti.

Alessia Aleo
Redazione

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2017, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy