• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

#editoridelmese Consigli per voi: Notte inquieta e La balena di piazza Savoia

Avatar di Redazione Milano, in Letteratura, Libreria, del

Amici, eccoci a un nuovo appuntamento dei nostri #editoridelmese, Marcos y Marcos ed Exòrma Edizioni.

Oggi andremo a conoscere meglio due titoli, Notte inquieta di Albrecht Goes per Marcos y Marcos e La balena di piazza Savoia di Leopoldo Santovincenzo per Exòrma Edizioni.

Notte inquieta di Albrecht Goes (traduzione di Ruth Leiser). Collana: Gli Alianti.

Notte inquieta È la storia, dolcissima e drammaticamente intensa, di un pastore protestante che, durante la follia della Seconda Guerra Mondiale, assiste le ultime ore di un condannato a morte per diserzione.

Divide la sua piccola stanza con due innamorati che al primo sole devono dirsi addio.

Una notte di sguardi, abbracci e parole che uniscono per sempre.

Cento pagine di meraviglia, scritte da Albrecht Goes, che ci regalano una perla di alta e profondissima letteratura.

La balena di piazza Savoia – L’immaginario che avevamo in dote di Leopoldo Santovincenzo. Collana: Scritti Traversi.

«Una scrittura in cui si fondono e confondono storia personale e controstoria del cinema, nonché memoria senza nostalgia di una provincia da ricordare con affetto ma senza indulgenza». Il Bene Comune.

Primi anni ’70: un bambino vede una balena in una piazza al contro di Campobasso. Questa misteriosa apparizione è il punto di partenza: l’incontro è davvero avvenuto o si trattava solo di una fantasia infantile? Nessun altro degli amichetti di allora sembra ricordare il passaggio di quella balena sotto formalina, trasportata da un camion ed esibita a pagamento come in una fiera ottocentesca.

Intanto, mentre la balena dorme per molti anni sepolta nel suo inconscio, quel bambino ha scoperto la passione per il cinema e, senza sapere il perché, ha cominciato a seminare tracce nel tempo annotando su decine di agende i titoli dei film visti al cinema, archiviati all’indomani della grande crisi che trasformerà per sempre lo spettacolo cinematografico in qualcosa di irrimediabilmente diverso.

 

Se volete sfogliare i titoli o conoscere meglio il catalogo dei nostri #editoridelmese, venite a trovarci in libreria. Ci trovate in via Lamarmora 24 a Milano, metro Crocetta.

Avatar

Redazione Milano


Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy