• 31/10 @ 09:27, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/nOI4f0WUwz #DT #libri
  • 31/10 @ 08:26, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/jzpkBP48Z5 #DT #libri
  • 30/10 @ 16:05, RT @gbarbacetto: Un po' di Genova a Milano: domani libreria Cultora con Luigi @zingales_it parleremo del libro di Carlotta Scozzari @scarlo…
  • 30/10 @ 15:53, RT @scarlots: Domani, ore 12.00, libreria #Cultora (via Lamarmora 24, mm Crocetta), 1° tappa milanese del "Banche in sofferenza" tour #Cari…
  • 30/10 @ 10:58, RT @mnamon_ebook: Alla Libreria #Cultora https://t.co/FHHhvZ87H0 Sul suo sito BukBook, i dettagli dell'evento del 7 novembre con Tommaso De…
  • 30/10 @ 09:57, RT @Dartonit: Iran, il Book Garden di Teheran che ospita i libri censurati dal governo - Cultora (Blog) https://t.co/gNa0Q7f3Rp #DT #libri

Dal 2 ottobre il nuovo disco de Il Teatro degli Orrori

Sergio Mario Ottaiano di Sergio Mario Ottaiano, in Musica, del

il teatro degli orrori

Era da un po’ di tempo che non si sentiva parlare della band veneziana, certo sono passati solo poco più di tre anni dall’ultimo disco Il mondo nuovo edito per La Tempesta, e intanto c’è stata la collaborazione del batterista Francesco Valente con Andrea Appino nel suo progetto solista, e c’è stato il disco di Pierpaolo Capovilla, leader della band, intitolato Obtorto Collo. Ma ora Il Teatro degli orrori, dopo questo lungo silenzio, torna a farsi sentire con un nuovo disco omonimo (La tempesta Dischi/Artist First). Ben dodici tracce per il loro quarto album che colpiscono forte al cuore mostrando l’immagine, dipinta con ironia e sarcasmo, di un’Italia allo sfacelo. Un viaggio nella società italiana affrontato con la rabbia e il disincanto che contraddistinguono la band.

La data di uscita del CD è fissata per il 2 ottobre 2015 ed è stato anticipato, dagli stessi membri della band, che a parlare questa volta sarà un rock più definito ed essenziale ma anche più ricercato, non dimenticando l’attenzione poetica ai testi che da sempre vanta la scrittura di Capovilla.
L’album è stato pensato per essere suonato live, la dimensione naturale della band dove si esprime al meglio tutta l’energia e la furia dei propri brani. Il tour comincerà dal 22 ottobre e molte sono le date già confermate: 22 ottobre al CSO Pedro di Padova, il 23 ottobre all’Hiroshima Mon Amour di Torino, il 24 ottobre a Il Deposito di Pordenone, il 29 ottobre al Black Out di Roma, il 30 ottobre alla Casa della Musica di Napoli, il 31 ottobre al Barbara Disco Lab di Catania, il 6 novembre all’Arci App Colombofili di Parma, il 7 novembre al Circolo Magnolia di Segrate (Milano), il 14 novembre al The Cage Theatre di Livorno, il 20 novembre alla Latteria Molloy di Brescia,  il 21 novembre al Vidia di Cesena (Forlì-Cesena), il 27 novembre al Demodè Club di Modugno (Bari), il 28 novembre all’Urban Club di Sant’Andrea delle Fratte (Perugia), il 4 dicembre al Teatro Miela di Trieste, il 5 dicembre al CSO Rivolta di Marghera (Venezia), il 7 dicembre al Container Club di Grottammare (Ascoli Piceno), l’11 dicembre al TPO di Bologna, il 12 dicembre all’Auditorium Flog di Firenze e il 18 dicembre all’Emporio Malkovich di Verona.
Prima dei live in tutta Italia, la band incontrerà il pubblico e presenterà Il teatro degli orrori in un instore tour. Queste le prime date confermate: il 2 ottobre a La Feltrinelli (Piazza Piemonte) di Milano, il 6 ottobre a La Feltrinelli di Torino e l’8 ottobre a La Feltrinelli di Bologna. 

Insomma, un mese di attesa per questo nuovo album che sicuramente riserverà molte sorprese regalandoci certamente perle come Io Cerco te e La canzone di Tom, brani topici della band, e piacevoli novità.

Sergio Mario Ottaiano

Sergio Mario Ottaiano

Sergio Mario Ottaiano, classe '93, Dottore in Lettere Moderne alla Facoltà di Lettere e Filosofia Federico II di Napoli. Bassista, scout, autore di canzoni, scrittore, Social Media Manager, Digital PR e Copywriter. Presidente del giornale Terre di Campania. Collabora per Music Coast To Coast, Fumettologica e Cultora. Ha pubblicato svariati racconti e poesie in diverse antologie; pubblica con Genesi Editrice il romanzo dal titolo "Un'Ucronìa" Il 1/4/2014.www.terredicampania.it Ha pubblicato svariati racconti e poesie in diverse antologie; pubblica con Genesi Editrice il romanzo dal titolo "Un'Ucronìa" Il 1/4/2014.

Cultora © 2017, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy