• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Capire Donald Trump leggendo il suo libro “Pensa in grande e manda tutti al diavolo”

Paolo Gambi di Paolo Gambi, in Letteratura, Libri, del

Donald Trump: possiamo sperare di capire l’uomo che avrà in mano le sorti degli Stati Uniti, e quindi del mondo, almeno per i prossimi quattro anni? Ci possiamo provare. E io ho cercato di dare il mio contributo in questo video del mio canale che propongo.

Da più parti si alzano lamentele di ogni sorta per la sua vittoria. C’è addirittura chi prende spunto da questo episodio elettorale per teorizzare che il suffragio universale sia oramai fallito. E che magari la prossima volta dovranno votare solo donne, ma solo se femministe, gay, ma solo se favorevoli all’utero in affitto, e minoranze messicane. Ma solo se disposte a farsi corrompere dalle lobby democratiche.

E qui, sì, qualche riflessione sulla crisi di identità di molti che si dicono democratici dovrebbe emergere.

Personalmente preferisco cercare di capire la realtà, piuttosto che giudicarla sulla base degli schemi che potrei avere nella mente.

E per capire Donald Trump possiamo affidarci agli strumenti che abbiamo. Il primo strumento è un libro, che si intitola “Pensa in grande. E manda tutti al diavolo“. Chi lo avrà mai scritto? Ebbene sì, proprio lui, Donald Trump, insieme a Bill Zanker.

Fra molti spunti interessanti e molti suggerimenti di buon senso ci sono almeno due concetti preoccupanti: il win-lose e la vendetta. Ne parlo nel dettaglio nel video. Saranno queste le bussole etiche che guideranno gli Stati Uniti e quindi il mondo nei prossimi quattro anni?

C’è però un altro modo per capire qualcosa di più di Trump e del suo modo di pensare. Ed è una serie tv: 30 rock. Come cerco di dire nel mio video, guarda Jack Donaghy e sappimi dire se quello non è l’archetipo imprenditoriale di Trump.

Ci sarà dunque una nuova antropologia ed una nuova etica a guidare il mondo occidentale? Lo scopriremo presto.

Paolo Gambi

Paolo Gambi

Paolo Gambi è scrittore e giornalista. Autore di oltre venti libri, alcuni scritti con il cardinal Tonini, con Alessandro Meluzzi e con Alessandro Cecchi Paone. Ha insegnato comunicazione in un istituto superiore di scienze religiose. Ha lavorato al Financial Times, è “contributing editor” di The Catholic Herald, di Londra, blogger dell’Huffington Post Italia, ha collaborato e collabora con numerose riviste italiane e straniere. Vincitore del premio Guidarello per il giornalismo d’autore nel 2012, nel 2014 è stato nominato Testimonial del mese della cultura italiana nel Principato di Monaco dall’Ambasciatore italiano. È mental coach , specialmente nel mondo del tennis. Canale di youtube: https://www.youtube.com/c/Janfigores

Cultora © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy