• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

Audible, arriva in Italia il Netflix dei libri

Redazione di Redazione, in Letteratura, Libri, del

Gli audiolibri sono un mercato in crescita, soprattutto negli Usa, dove il giro d’affari si aggira intorno ai 2,5 miliardi di dollari. Amazon di certo non si è lasciata sfuggire l’occasione e scommette nel successo del suo servizio di audiolibri, da ieri disponibile anche in Italia.

Si tratta di Audible, un servizio di audiolibri digitali che sta spopolando negli Stati Uniti e che dispone già oggi di oltre 12 mila titoli in italiano e in lingua originale pari a oltre 70 mila ore di riproduzione.

Saranno disponibili audiolibri di numerose opere di autori italiani e internazionali, libri di narrativa e saggistica. Il servizio è già disponibile, proprio in occasione dell’apertura del Salone Internazionale del Libro di Torino 2016.

Nata negli USA nel 1995 e poi acquisita da Amazon nel 2008, Audible in tutto il mondo collabora con professionisti del mondo teatrale, radiofonico, televisivo e cinematografico. Per l’Italia è stato scelto Claudio Bisio, che ha letto La Piuma di Giorgio Faletti, prodotta da Audible Studios.

Gli utenti avranno anche la possibilità di scaricare offline le letture digitali. In questo modo ascoltare un libro non richiederà una connessione internet attiva, una soluzione che favorisce la riproduzione anche su dispositivi mobile. Il tutto attraverso un abbonamento mensile, che permetterà di avere libero accesso al cospicuo database.

Voi che cosa ne pensate? Preferite il profumo della carta o il suono di una voce profonda che scandisce le parole del vostro romanzo preferito? La risposta, per noi, è ovvia, ma a voi l’ultima parola.

Redazione

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy