• 21/06 @ 14:54, @SopravviviMi @MediasetTgcom24 @laurabusn Grazie mille!
  • 21/06 @ 14:54, RT @SopravviviMi: I consigli del libraio di Giugno! Su Letti a Letto @MediasetTgcom24 @laurabusn della Libreria Cultora di #Milano @culto…
  • 09/03 @ 15:51, La direzione di #HistoricaEdizioni saluta dal proprio stand un tempo nuovo, un #tempodilibri e di #cultura. In fot… https://t.co/JzpN8XKnCN
  • 09/03 @ 14:02, Oggi c’è aria di #ribellione a #tempodilibri. https://t.co/XZYA5tEy1E #Copertina a cura di Giulia Capitani… https://t.co/4f2XDrOzQp
  • 09/03 @ 11:57, Perché esiste #gendergap nel mondo della scrittura? A #tempodilibri, l’incontro “Leggere è femminile, scrivere è m… https://t.co/vWprmOGtSI
  • 08/03 @ 18:09, #8marzo, #tempodilibri ma anche tempo di #donne. Marta Meli, giornalista SkyTg24, apre il confronto su donne e scie… https://t.co/9QWlTubM97

È il giorno di Narcos 2: il racconto “umano” del lento declino di Pablo Escobar

Redazione di Redazione, in Serie tv, del

Attesa finita! Narcos, la serie televisiva di Netflix che narra la parabola del più grande narcotrafficante di tutti i tempi, torna oggi – venerdì 2 settembre – in streaming con il primo episodio della sua seconda stagione, che ripartirà esattamente da dove si era interrotta la prima, ossia con il re della cocaina Escobar braccato nei boschi, dopo la rocambolesca fuga dal carcere resort La Catedral. Ora i fan della serie potranno finalmente godersi la seconda stagione: dieci nuovi episodi a partire da oggi.

Dopo aver confermato il cast, con Wagner Moura nei panni di Escobar, e Boyd Holbrook e Pedro Pascal in quelli degli agenti statunitensi della DEA (Drug Enforcement Amministration) Steve Murphy e Javier Pena, la seconda stagione di Narcos prevede, in base alle numerose indiscrezioni diffuse sul web, numerosi colpi di scena ed effetti speciali. Sparatorie, inseguimenti e soprattutto fughe, anzi una in particolare, quella di Pablo Escobar, da cui prende le mosse la seconda stagione, resteranno gli ingredienti principali che coinvolgeranno lo spettatore in un vortice di emozioni.

«Mentre la stagione 1 ha attraversato 10 anni, la stagione 2 cattura gli ultimi giorni di Escobar a piede libero. Ogni episodio è fitto e procede a ritmo spedito senza sacrificare nulla, per raccontare le alleanze e le tattiche “sporche” impiegate per stanare Escobar», ha dichiarato Jeff Jensen della Entertainment Weekly.

Stando dunque alle dichiarazioni di Jensen, in Narcos 2 il ritmo della narrazione potrebbe essere più lento rispetto alla prima stagione, occupando un arco temporale molto ridotto. Tuttavia, anche se il finale è già scritto – Escobar morirà ucciso nel 1993 per mano degli agenti della DEA – lo spettacolo, secondo molti, farà un salto di qualità: non sarà più il “personaggio” Escobar al centro della scena, ma la “persona” Escobar, un racconto dunque più “umano” e personale, per cui ci si imbatterà in una delle performance più memorabili degli ultimi anni.

Redazione

Redazione

Cultora è un magazine online dedicato al mondo della cultura in generale. Uno spazio nuovo e dinamico all'interno del quale è possibile trovare notizie sempre aggiornate su libri e letteratura, musica, cinema, media e nuove tecnologie. Sono inoltre parte integrante del portale numerosi spazi dedicati a blog curati da giornalisti, addetti ai lavori, opinion leader che offrono le loro personali opinioni e esaustivi approfondimenti riguardo i temi più caldi del mondo della cultura.

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy